Jump to content

mmorselli

Admin
  • Content Count

    63381
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    49

mmorselli last won the day on October 12 2018

mmorselli had the most liked content!

Community Reputation

3 Interessante

About mmorselli

  • Rank
    Soulless

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Reggio Emilia
  • Interessi
    costruire bottiglie dentro le navi. E' più facile.

Recent Profile Visitors

94629 profile views
  1. mmorselli

    Reunion

    Isle esiste da un po' meno 16 anni, tu sei arrivato un po' dopo l'apertura. Anche io in effetti. Non sei speciale, avrei detto 15 anni anche per Severn, BiBu, Mattew, Tantra, Woodstook, Maletta... Se poi mi fossi sbagliato di un anno o due pazienza. L'unica cosa che ti distingue è che nessuno di questi che ho citato avrebbe usato una frase così circostanziale per provare a sentirsi al centro dell'attenzione. Perché poi è tutto lì, non appena senti di non essere al centro dell'attenzione inizi a frignare un po' e ci torni per forza, come i neonati che ancora non sanno chi sono e percepiscono sé stessi solo nel riflesso degli adulti che li circondano.
  2. mmorselli

    Reunion

    Insomma, l'età non ti ha migliorato, questo volevi farci sapere
  3. mmorselli

    Reunion

    Il mio invece tre volte la velocità della luce. Che ho detto? Niente che valga qualcosa, perché come vedi chiunque può dire di sé stesso ciò che vuole, persino ciò che crede. Ma una qualità non vale nulla finché questa qualità non è riconosciuta dagli altri. A me sembra che il tuo cervello viaggi a velocità normale, ma il problema grosso è che non sembra andare da nessuna parte, è incastrato qui da 15 anni.
  4. mmorselli

    Reunion

    Ma Quora è un luogo estremamente mediocre Poi ti ho già detto che ho perso interesse in quel social proprio perché è pieno di gente che sta lì solo per gonfiare il proprio ego, e non per mettersi a confronto. La distinzione è semplice, i palloni gonfiati cancellano le critiche, perchè il sistema glielo consente, gli altri non lo farebbero mai, pur avendone la possibilità come tutti. Io amo scrivere solo dove è ammessa qualunque critica, in qualunque forma. A dire il vero no, non ricordo l'argomento specifico, ricordo solo che prendesti una battuta a caso per crearci sopra quel ritornello, perché non sei mai stato molto interessato alla verità, ma solo alla narrazione. So di non essere invidioso, il resto, boh? Sono cose che potresti fare senza accorgertene, per cui non lo so. Se mi accorgo di esserlo però provo a correggermi, non penso che sia figo essere altezzosi.
  5. mmorselli

    Reunion

    Io ti conosco solo per ciò che scrivi qui su Isle, e qui di geniale non hai mai scritto nulla, poi magari nella vita hai qualità che qui non traspaiono. In compenso ho visto spesso una persona turbata, ossessionata da mille cose. Che io sia mediocre è un fatto, ma solo le persone con un carattere competitivo vivono la mediocrità come un problema, per gli altri è come scoprire di non essere bravi a giocare a pallone. Embè?
  6. mmorselli

    Reunion

    Fa parte dell'Effetto Dunning-Kruger In pratica più sei bravo a fare qualcosa, più fare quella cosa ti sembrerà facile, ma se ti sembra facile sarai portato a pensare che anche gli altri saranno in grado di farla, ma se tanti sanno fare la stessa cosa, allora non è così speciale, per cui chi è davvero molto bravo in qualcosa tende a sottovalutarsi. A meno (questo lo aggiungo io) tu non sia proprio il migliore del mondo, tipo un campione di Formula Uno, una super Rock Star, ecc... In quel caso la tua superiorità potrebbe risultarti evidente per il fatto che sei in vetta alle competizioni, ma se sei una persona intelligente e colta, ma collocata tra i comuni mortali, tenderai alla modestia. Al contrario chi ha giusto qualche infarinatura su un argomento, gli appassionati, gli autodidatti, ignoreranno totalmente una grossa parte della disciplina e non avranno gli strumenti per capire cosa gli manca di sapere. Sarà facile per loro autoconvincersi di sapere, se non tutto, parecchio, quindi tenderanno a sopravvalutarsi. Un po' come uno che suonasse il pianoforte ad orecchio sempre chiuso nella sua stanza, dopo un po' si convincerebbe di non essere male come pianista, anche se fa schifo, perché non avendo fatto il conservatorio non si sarà mai scontrato con i veri problemi che solo chi è dotato di grande talento è in grado di superare.
  7. mmorselli

    Reunion

    Che c'entrano i borg? Quelli erano una società-alveare, con una regina. La coscienza sintetica forse non esisterà nemmeno mai, non lo sappiamo, ma la mente collettiva è un processo già iniziato. Più si accorciano i processi comunicativi, oggi è grazie soprattutto ad Internet, più la mente diventa parte di un collettivo. Immagina di poter comunicare istantaneamente con ogni persona del pianeta. Quella è la mente collettiva.
  8. mmorselli

    Reunion

    Era già molto avanti col lavoro, ha solo fatto qualche modifica alla sua pomata per le emorroidi
  9. mmorselli

    Reunion

    Che fregatura... Speravo meglio in 50.000 anni di evoluzione... Coscienza sintetica, mente collettiva, computronium, sfere di dyson... E invece no, il destino evolutivo dell'uomo è il coatto, e il più grande problema dell'umanità è l'autostima... Da oggi smetto di evolvere, involvo, fino al tardigrado... In una settimana dovrei farcela.
  10. mmorselli

    Hey chi sono i sopravissuti?

    Fra un secolo (o più) saremo (saranno) entrati con buona probabilità nel tecno-socialismo, per cui il più grande nemico dell'umanità sarà la noia.
  11. mmorselli

    Hey chi sono i sopravissuti?

    Hai rosicato Mi mancava... un po'...
  12. mmorselli

    Hey chi sono i sopravissuti?

    Tempo al tempo, le prime condanne sono arrivate, non si può fare il confronto con partiti che hanno alle spalle più storia. L'onestà non sta in un simbolo, non c'è nulla che garantisca che le persone che aderiscono al M5S siano oneste, nulla, nessun metodo speciale di selezione o altro che funga da garanzia. Solo un idiota potrebbe pensare che un partito è più onesto degli altri per via che si dichiara più onesto degli altri, e nessun'altra ragione. L'onestà o la disonestà non è nei partiti, è negli esseri umani, singoli individui che scelgono se vivere la loro vita onestamente o disonestamente. Niente e nessuno impedisce ad un disonesto di aderire al M5S. Se invece vale il principio che "fino ad ora non hanno arrestato nessuno" allora potrei fondare io un partito oggi stesso, e tu mi dovresti votare, perché il mio partito non avrebbe né arrestati, né indagati, né condannati neppure in primo grado. Basta questo?
  13. mmorselli

    Hey chi sono i sopravissuti?

    No, fammi capire tu allora cosa sai della Costituzione? Hai una mezza idea di come funzioni il sistema di Governo in Italia? In Italia eh? Non nella tua fantasia o in qualche fantaserie TV. In Italia si vota per il Parlamento, anche se i caproni amano parlare di "vincere le elezioni" in Italia nessuno "vince le elezioni", questo succede negli USA alle Presidenziali, non in Italia. In Italia si elegge un Parlamento che POI voterà (o meno) la fiducia di un Governo nominato dal Presidente della Repubblica. Questa maggioranza può formarsi in ogni modo possibile, anche mettendo insieme partiti che hanno preso, singolarmente, il 5%, perché in ogni caso sommati rappresenteranno una maggioranza di Italiani, non un vincitore o un perdente, ma una maggioranza di Cittadini. So che quelli di ultra-destra come te sognano l'uomo forte al comando che mette tutti in riga, ma questo non è il Paese dove lo vedrai accadere facilmente. Per cui all'interno di una legislatura si possono formare anche 50 governi diversi, con 50 maggioranze diverse, in perfetta armonia con i principi voluti dai Costituenti, che se avessero voluto che accadesse diversamente avrebbero creato una Repubblica di stampo Presidenziale, e non Parlamentare. E io ringrazio ogni giorno di essere nato in una Repubblica Parlamentare dove il popolo ignorante non ha potere diretto, ma i cui diritti vengono rappresentati da persone che, per quanto mediamente scadenti, hanno molto più sale in zucca di loro (più di niente basta un granello)
  14. mmorselli

    Hey chi sono i sopravissuti?

    A parole nessuno si dichiara a favore dei corrotti e contro i più deboli. I 5Stelle possono essere animati da tante buone intenzioni, e come ogni partito, nessuno escluso, possono anche riuscire ad esprimere delle persone in gamba in mezzo ai tanti scappati da casa, ma: - sono burattini in mano a Casaleggio e pochi altri che pretendono onestà e trasparenza dagli altri, ma loro si sentono immuni a qualsiasi regola, che possono modificare in corsa a piacere fingendo, ed è la cosa che mi disturba di più, di farlo con regole democratiche... Su una piattaforma che solo loro controllano e che mai una volta ha prodotto un risultato diverso da quello che era ovvio volessero ottenere. Rousseau mi da il vomito, sul serio. - sono il contrario di ciò che proclamano, hanno lottato contro l'establishment, contro chi pensava solo alla poltrona, e si sono trasformati velocemente nel loro nemico, votando qualunque cosa, qualunque governo, qualunque decreto, pur di mantenere il posto di lavoro. Come è ovvio che sia, se prendi dei sig. nessuno e li mandi nel paese dei balocchi dove hanno soldi e potere. Non dovevano governare con nessuno, hanno sputato in faccia a Bersani, l'unica persona seria che avrebbero dovuto sostenere, e poi hanno governato con tutti, Berlusconi compreso. - usano i metodi della vecchia politica che dovevano sradicare, il reddito di cittadinanza è solo una marchetta elettorale, non si è verificata niente degli effetti positivi che avrebbe dovuto portare, ha solo regalato soldi a gente che li prende lavorando in nero e che rifiuta lavori regolari per non perdere il RdC. Puoi avere tutte le più buone intenzioni del mondo, però se le realizzi come una scimmia ubriaca, sei un pericolo. Di fatto non c'è niente che li renda migliori di un qualsiasi altro partito, che però ha una storia, un'ideologia solida, delle regole, delle competenze reali da mettere in campo. Hanno ripetuto così a lungo che loro sono migliori, che sono diversi, che alla fine per disperazione tanta gente ci ha creduto, ci ha sperato . Ormai si sarebbe dovuto capire che non è così, anche se mi rendo conto che per chi ci ha creduto molto fin dall'inizio sia più dura da accettare. L'unico valore che gli riconosco è quello pedagogico, in pochi anni hanno insegnato quanto una certa politica populista ed idealista non abbia nessuna possibilità di verificarsi nel mondo reale, fatto di persone, fatto di interessi personali che si sovrappongono a quelli degli altri. Penso che al prossimo giro ben pochi torneranno a votarli, ma chi tornerà a votare i propri partiti tradizionali di riferimento lo farà con maggiore consapevolezza grazie a ciò che i 5Stelle hanno mostrato di essere.
  15. mmorselli

    Hey chi sono i sopravissuti?

    La destra farebbe lo stesso, organizzarsi per non far vincere la sinistra, al netto delle differenze di visione politica, che tra un Berlusconi e una Meloni sono gigantesche. La destra è sempre coesa quando si tratta di vincere e spartirsi il bottino. Al contrario, come avrai visto in questi giorni, nel governo Draghi (che è di destra) dopo la spaccatura del M5S il peso si è sbilanciato tutto a destra. E a me sta bene quanto e come prima. Al momento è diventato Salvini l'ago della bilancia, poi come andranno avanti le cose si vedrà
×