Vai al contenuto

Kniv

Supporters
  • Numero contenuti

    7.322
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutrale

Su Kniv

  • Rank
    Fetentone
  • Compleanno 14/09/1980

Contact Methods

  1. Auguroni cescoo! :crybaby:
  2. E mò chi è questo calpurnio? :crybaby: :crybaby: :crybaby: :crybaby: Ciao, bentornato!!! :crybaby:
  3. Purtroppo pure io sto cercando casa a Roma ma andare a vivere da solo è troppo oneroso per le mie tasche (minimo 950€ per un monolocale). Avevo pure pensato di comprare un appartamentino ma chi me li dà 350.000€?
  4. Tanto ai giapponesi piacciono le cose "extreme" Ma, da profano, posso chiederti che differenza c'è? Bè, l'ergal è una lega di alluminio. I manubri di ergal sono quindi più leggeri ma anche molto resistenti. Sono esteticamente più belli e di norma maggiormente ergonomici. E poi, detta tra noi, in fin dei conti il manubrio non è altro che un tubo piegato... L'ho preso oggi, pagato 55 euro e l'ho già montato (da solo perchè altrimenti mi chiedevano un miliardo di manodopera). Quello vecchio lo potrei usare per bastonare il meccanico che mi ha chiesto quella cifra assurda per quello originale... ma i contrappesi ci vanno bene quelli originali o li hai dovuti cambiare? No perchè spesso quelli aftermarket sono più leggeri di quelli originali e ti provocano delle fastidiose vibrazioni al manubrio. i contrappesi ancora non li ho messi. Il vecchio manubro alle estremità si "chiudeva" lasciando un foro dove avvitare il contrappeso. Quello nuovo è aperto come un tubo. Ci vogliono quindi contrappesi appositi. C'è da dire che il manubrio nuovo, essendo un pochino più largo e con una curvatura differente, aumente di pareccchio il controllo del mezzo, specialmente in curva. si, sull'originale i contrappesi sono a vite, quelli aftermarket in ergal sono ad espansione, però sono un pò troppo leggeri e non attutiscono bene le vibrazioni. un ragazzo mi aveva spiegato come fare a modificare quelli a vite per farli diventare ad espansione ma non mi ricordo più... è vero, i manubri a piega bassa sono più precisi negli inserimenti in curva, per questo volevo cambiarlo pure io, soprattutto perchè sulla mia aumenta di molto la visibilità posteriore con gli specchietti.
  5. Tanto ai giapponesi piacciono le cose "extreme" Ma, da profano, posso chiederti che differenza c'è? Bè, l'ergal è una lega di alluminio. I manubri di ergal sono quindi più leggeri ma anche molto resistenti. Sono esteticamente più belli e di norma maggiormente ergonomici. E poi, detta tra noi, in fin dei conti il manubrio non è altro che un tubo piegato... L'ho preso oggi, pagato 55 euro e l'ho già montato (da solo perchè altrimenti mi chiedevano un miliardo di manodopera). Quello vecchio lo potrei usare per bastonare il meccanico che mi ha chiesto quella cifra assurda per quello originale... ma i contrappesi ci vanno bene quelli originali o li hai dovuti cambiare? No perchè spesso quelli aftermarket sono più leggeri di quelli originali e ti provocano delle fastidiose vibrazioni al manubrio.
  6. kawasaki er-6n, la sorellina maggiore della er-5 del panda
  7. per me è troppo tardi, la moto l'ho appena presa (sgrat sgrat) :P
  8. Happy birthday to me, happy birthay to me... Grazie a tutti degli auguri
  9. Complimentoni Sonia, mi ricordi tanto un'altra persona di mia conoscenza che è altrettanto esperta nell'alzare il gomito.
  10. Da qualche mese sono entrato nella categoria dei lavoratori. :biggrin2: In realtà per il momento è solo uno stage, nell'area amministrazione e controllo di una grossa azienda italiana, però con ottime possibilità di assunzione a fine anno (e vorrei vedere se non mi assumono, visto che in media lavoro più di 11 ore al giorno!)
  11. saetta..credo che la beneficenza sia una bellissima cosa..ma lo ammetto senza problemi..non è la prima cosa a cui penso!! nella mia famiglia siamo 4 persone,di cui due all'univ e 1000 euro al mese come stipendio..per cui un pò di soldi in più mi fanno pensare un pò più a me e non agli altri!! lo so..è un brutto discorso..e non metto in dubbio che come seconda cosa farei della beneficenza..ma non mi sento di metterla in cima alla lista..sono sincero.. superquotone
  12. Quoto Mandos Elcaran e ti consiglio di guardare sul sito ufficiale della notte bianca: http://www.lanottebianca.it/ anche se di solito le cose più belle le mettono solo gli ultimissimi giorni prima. L'unica cosa è che ti devi preparare ad una marea umana di proporzioni esagerate e devi camminare tanto tanto tanto visto che in centro non possono circolare gli autobus.
  13. pure io comprerei per prima cosa una bella casetta, tutto il resto viene dopo
  14. Io non sarei capace perchè poi sarei mangiato dai rimorsi. Certo è che c'è chi non ci pensa su due volte per calpestare gli altri per il proprio tornaconto personale. Se poi parliamo di cose più importanti, tipo quelle che riguardano una nazione o l' intero genere umano, allora non saprei esprimermi, bisognerebbe discuterne caso per caso.
×