Vai al contenuto

BiBu

Supporters
  • Numero contenuti

    18.333
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    6

BiBu last won the day on November 23 2012

BiBu had the most liked content!

Reputazione Forum

-23

Su BiBu

  • Rank
    Barone Birra
  • Compleanno 15/04/1984

Contact Methods

  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Gender
    Male
  1. BiBu

    belle

    Visto il polverone perbenista suscitato mi pare funzionino molto bene.
  2. Ci sto lavorando, Non conosco l'iter giudiziario con il quale ti hanno messo al gabbio, soprattutto non so se era una misura cautelare o una pena definitiva. Nel primo caso, se vieni assolto con formula piena nel merito (o se riesci a far revocare la misura per insussistenza dei requisiti), hai diritto ad un risarcimento per ogni giorno passato dietro le sbarre. Vela si fa ovunque ci sia fondale sufficiente e almeno 3-4 nodi di vento.
  3. Ciao Severn, Nell'ordine, ti servirebbe: 1) referto dettagliato della procedura di parto, meglio se rafforzato da un testimone (tua madre esclusa) 2) certificazione del danno 3) certificazione (o solide prove) del nesso causale tra il suddetto danno e la procedura di parto 4) elementi che vadano ad evidenziare un'imprudenza e/o negligenza e/o imperizia e/o mancata osservanza dolosa/colposa delle linee guida dell'epoca in materia di parto in capo a uno o più persone che operarono al momento della tua nascita 5) un convincente motivo per il quale ti svegli soltanto 40 anni dopo. Detto questo, per avviare un procedimento simile servono, oltre alla difficile identificazione del convenuto e la ricostruzione dei fatti (singoli medici, ospedale coinvolto, referti, testimoni... parliamo di 40 anni fa), accurate consulenze tecniche di parte, che ovviamente la parte attrice (tu) deve pagare in anticipo. Per avviare un procedimento simile, tra avvocato specializzato in resp. medica, consulenze e contributo unificato siamo sui 8-10mila euro. Nel caso tu perda rovinosamente per mancanza assoluta di fondamento, ti condannerebbero pure alla totalità delle spese di giudizio (controparte, CTU, ecc...), in quel caso la cifra triplica. Se poi fai girare il cazzo al giudice, potresti beccarti pure "lite temeraria", e risarcire il danno che ha subito il convenuto per esser stato trascinato ingiustamente alla sbarra in un processo già creduto non dovuto dall'attore stesso (ma in quel caso basta che fai due chiacchiere col giudice e si capisce che non c'è dolo, al massimo un vizio di mente). Inizia a lavorare sui 5 punti che ti ho indicato, poi quando hai pezzi di carta e numeri di telefono in mano, ne riparliamo.
  4. Sì Severn, mi spiace vederti così, per me sei poco più di un estraneo quindi non voglio farti credere che stia parlando di un dispiacere che mi toglie il sonno, ma tornare dopo anni e trovarti ancora più delirante e deviato di un tempo, sempre a correr dietro a quattro pasticche, mi fa tristezza, soprattutto perchè mi sei sempre parso una persona buona che ha fatto qualche cazzata di troppo, rimettendoci in prima persona. Non so davvero cosa augurarti a sto punto. Ciao
  5. Stai messo una merda Severn, ti ricordavo più sveglio, mi spiace.
  6. no Severn, non so nulla, spiegami per gradi, grazie.
  7. E tu? Ti fai solo i cazzi degli altri? Che stai a combinà tu e Amnesty International? Dopo tre anni hanno tagliato un bel pezzo del mio settore e ne ho fatte le spese purtroppo, anche se nell'ultimo periodo l'ambiente era talmente pesante che probabilmente avrei mollato io stesso. Ho provato a rimanere nel mondo dei diritti umani ma non è facile se sei un campaigner, al momento collaboro con qualche studio legale in toscana ed insegno vela quasi a tempo pieno, ma sto progettando di cambiare vita... A proposito di vela, ho in mente un'app che semplificherebbe molto il lavoro di molti allenatori come me, tu per caso programmi anche app per smartphone?
  8. Ma quello in foto nella tua firma è il Morsello? Esiste la prova belze? In un certo senso non si discosta molto da come lo immaginavo :E
  9. Ah, la Thailandia, che gran bel paese... E' stata una vacanza molto gratificante :D Fossi in te ci andrei, sempre meglio dei centri massaggi sulla Tiburtina :D
  10. Scusate ragazzi ma ho perso l'abitudine e senza notifiche mi ero dimenticato di seguire il 3d, nonostante l'avessi aperto io, sono un vero cafone :D Eppoi prenderlo nel culo tutto il giorno mi impegna parecchio Scherzi a parte, per rispondere al buon Tilt, sempre così interessato alla mia sessualità: mi sono ormai rassegnato all'eterosessualità, da qualche anno pure monogamica, povero me :crybaby: Bei tempi quelli delle gangbang e bukkake con tu' madre Tu invece come te la passi? Vai sempre al Palacavicchi a romene? 30mila al mese senza fare un cazzo? Cacate con lo scoppio? Autolavaggio a tettone? Apriti, su :D Cmq non voglio dare tutta questa importanza a te solo perchè fai il bullo, anche gli altri, seppur più pacati, mi premono, quindi raccontatemi qualcosa! Ma altri personaggi tipo Dingo, che fine hanno fatto? Snake, tu che combini, stai a scrive codice? :E
  11. BiBu

    Aggiornatemi

    Fatemi il riassunto degli ultimi 4 anni di Isle in 10 righe, suvvia. Come ve la passate? Chi è rimasto?
  12. Eccome. No, al limite le regalo. Una mia amica ha appena stampato su un forex con un lato lungo di oltre un metro una mia foto, solo perché l'ha vista su Flickr. Adesso è sopra il suo letto. E' stata un'enorme soddisfazione, ma non occorre che qualcuno compri o stampi le mie foto, molto spesso mi piace semplicemente guardarle e commentarle con chi è nel settore. Non ti nego che mi piacerebbe fare qualche bel progetto fotografico e riuscire a dargli visibilità (non che ci debba guadagnare). Figurati se ammorbo gli amici con foto o filmini, semplicemente le catalogo e ne condivido alcune su Flickr, poi se qualcuno vuole approfondire deve chiedermelo, non mi sognerei mai di far vedere foto a chi non passava neanche per la testa. Far foto per me è come qualsiasi altra forma artistica, come scrivere poesie o dipingere un quadro: sono cose che si fanno molto spesso per noi stessi, ed è il giudizio che diamo a noi stessi quello che ci interessa davvero. Beh, purtroppo ho hobby piuttosto costosi, quindi diciamo che di soldi in modo "diverso" rispetto alla fotografia ne spendo anche troppi. Devo comprarmi pure l'ala del kite nuova mannaggia a me! :D
  13. Di quanto spazio si parla? Perchè a quel punto uno potrebbe pensare a croppare un po', anche se ovviamente è un'assurdità avere un fx e croppare i bordi. Vabbè, so che preferisci Canon e va bene, ma qua stiamo parlando di due oggetti simili come prestazioni (http://versus.com/it/canon-eos-6d-vs-nikon-d610) e con un prezzo quasi identico per il solo corpo. L'unica cosa che mi fa davvero gola della 6D rispetto alla D610 è il minor volume, dato che con la reflex viaggio parecchio anche in situazioni scomode e non posso portarmi dietro uno scaldabagno. Per la lente, io faccio spesso uso anche di focali più basse del 24 (panorami ad esempio), quindi temo sia un po' limitante il 24-105. Mi ci vorrebbe un 18-105 o, meglio ancora, un 18-200, anche a costo di perderci un po' con la qualità. Solo che una lente così per fx non mi pare di trovarla.... Qua a Roma c'è parecchio usato certificato, cerco di capire se c'è qualcosa di interessante. Certo che 'sta storia delle lenti progettate per fx mi pare una cazzata, tanto varrebbe far soltanto quelle e montarle pure su APS-C, dato che molto spesso uno prima o poi passa al pieno formato. Col rullino non c'erano 'sti problemi....
  14. Calcolate che, dato che faccio tanta street e sono spesso in giro, ho intenzione di comprarmi pure una mirrorless tra un annetto circa, non appena la tecnologia si sia stabilizzata un attimo.
×