Jump to content
lakedaimonII

Il mio primo giorno da rugbysta!

Recommended Posts

Non si riesce proprio a fare lo sport che ci piace senza doversi per forza sentire superiore agli altri sport?

 

Non è che lo disprezzi, diciamo che ne sono saturo.

Ormai rassegnato alla totale assenza di cultura sportiva in Italia mi dà ancora un po' fastidio che ci siano articoli su tre colonne di un Totti che ha preso il raffreddore mentre di ragazzi che si fanno il culo dieci volte tanto allenandosi in qualche sport "minore" ce ne ricordiamo una volta ogni quattro anni. Per non parlare degli stipendi.

Non so mai se ridere e piangere quando vedo quei fanatici a petto nudo che gridano Juventus, Salernitana o Poggibonsi. Calcio come oppio dei poveri, mentre il vero oppio in Italia scarseggia (una cazzata a post la devo pur scrivere :the: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

I rugbisti o i simpatizzanti rugbisti non fanno altro che dire che il calcio è una merda, che è antisportivo, che i tifosi sono violenti, ecc...ecc..

I calciatori ed i tifosi calcistici, invece, solitamente simpatizzano anche per il rugby, o perlomeno non lo infamano.

 

Questo accade solamente perché hanno ragione. Il calcio è una merda :the:

Di base non sarebbe un brutto sport, ma è inquinato da talmente tante pecche, per lo più evidenti e comunemente riconosciute anche dai tifosi, da non poter essere considerato diversamente. Il fatto che sia una merda però non significa che le persone a cui piace non lo sappiano. Piace così com'è: una merda :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti sei scordato l'ultima parte...."il Football Americano è uno sport da delinquenti giocato da delinquenti" :asd:

 

con i dovuti distinguo... :the:

 

00aa677d1f3451c9bcdb0cdfd1d37ee4e1620a99.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conosco persone che hanno smesso di giocare a calcio non appena arrivati a 18-20 anni perchè lo "spirito calcistico" si perde proprio a quell'età , cioè passando da un settore giovanile in cui è maggiore lo spirito al dovere di vincere per arrivare ad un "professionismo" che ti fa ragionare che se non vinci non vali un cazzo (e tutto è lecito, sangue pugni simulazioni spinte gomitate e infamie all'arbitro e all'avversario incluse)..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo accade solamente perché hanno ragione. Il calcio è una merda :superlol:

Di base non sarebbe un brutto sport, ma è inquinato da talmente tante pecche, per lo più evidenti e comunemente riconosciute anche dai tifosi, da non poter essere considerato diversamente. Il fatto che sia una merda però non significa che le persone a cui piace non lo sappiano. Piace così com'è: una merda :superlol:

 

boh, sarà una merda come dici tu, ma un sacco di persone si divertono a vederlo. Quindi o siamo tutti idioti, o qualcosa di buono ed avvincente c'è.

 

 

Il rugby mi piace moltissimo, l'unica cosa che mi fa incazzare è che a CHIUNQUE piaccia il rugby, non perde mai occasione per gettare merda sul calcio: i tifosi non sono violenti, a rugby non si simula, ecc.., ecc..

 

 

Ma poi smettiamola di prenderci per il culo:

 

A calcio il pallone si porta avanti coi piedi, un piccolo contatto fa perder l'equilibrio ed il controllo della palla, quindi è FALLO. E' il regolamento a dirlo.

 

A rugby il pallone si porta avanti con le mani, anche se ti arriva un treno nelle costole difficilmente mollerai la presa. Ecco perchè sono consentiti i contrasti più forti.

 

Che poi se vogliamo parlare di sportività nel rugby, se qualcuno fa i furbo, lo puniscono con tacchettate e pugni durante la mischia, e se l'arbitro vede fa finta di nulla. Legge del taglione.... sportività?

Share this post


Link to post
Share on other sites

boh, sarà una merda come dici tu, ma un sacco di persone si divertono a vederlo. Quindi o siamo tutti idioti, o qualcosa di buono ed avvincente c'è.

 

No, è che a volte una cosa piace così, perché merda, senza essere idioti. Mosche docet :superlol:

 

 

L'importante è non voler sostenere che non è uno sport aberrato, perché sarebbe negare l'evidenza. Io porto sempre l'esempio della Formula 1, dove il regolamento è una certezza, e non si ha paura ad usare ogni mezzo per farlo rispettare e scovare chi fa il furbo. Si fa tutto il possibile e non ci sono timori "politici", eppure si muovono più miliardi che nel calcio.

 

Basti il fatto che nel calcio si insiste a non voler fornire supporti decisionali tecnologici all'arbitro, accampando scuse per non ammettere che fa comodo tenere una componente umana capace di aggiustare le partite a seconda degli interessi economici che ci sono dietro.

 

Poi c'è il discorso tifoseria, dove mantenerla ignorante ed esagitata è parte del sistema. Il fatto è che da troppo tempo tanta gente fa un sacco di soldi mantenendo questo stato di cose, e non ha proprio interesse a cambiare sistema per vedere se potrebbe farne altrettanti, o di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io porto sempre l'esempio della Formula 1, dove il regolamento è una certezza, e non si ha paura ad usare ogni mezzo per farlo rispettare e scovare chi fa il furbo. Si fa tutto il possibile e non ci sono timori "politici", eppure si muovono più miliardi che nel calcio.

dopo quest'anno è meglio se ti stai zitto :superlol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

dopo quest'anno è meglio se ti stai zitto :superlol:

 

Perchè, che è successo quest'anno ? Il regolamento è stato stravolto e i più svegli ne hanno approfittato, ma non ci sono stati illeciti impuniti o che non siano sotto inchiesta. La sensazione che trasmette il Circus non è di perfezione umana, che non esiste, ma di trasparenza, e nessuno si sente tradito o derubato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dopo quest'anno è meglio se ti stai zitto :superlol:

 

Perchè, che è successo quest'anno ? Il regolamento è stato stravolto e i più svegli ne hanno approfittato, ma non ci sono stati illeciti impuniti o che non siano sotto inchiesta. La sensazione che trasmette il Circus non è di perfezione umana, che non esiste, ma di trasparenza, e nessuno si sente tradito o derubato.

C'è stato un illecito coperto da Mosley che voleva far fuori la Ferrari e poi se ne è inventato un altro per far fuori Briatore. Da anni i regolamenti della Formula 1 vietano la pratica dell'effetto suolo che, invece, quest'anno è stata concessa a Brawn e soci.

Il regolamento, in più, non era nemmeno unico, visto che il kers l'hanno usato meno del 50% dei team.

 

Poi se a te è sembrato tutto normale, fai pure.

 

Io ho visto che una cosa multimiliardaria (in euro) è stata gestita come una bocciofila di paese da un vecchio nazista sadomaso, unica organizzazione sportiva al mondo a non avere un "tribunale" indipendente, tra l'altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io porto sempre l'esempio della Formula 1, dove il regolamento è una certezza, e non si ha paura ad usare ogni mezzo per farlo rispettare e scovare chi fa il furbo. Si fa tutto il possibile e non ci sono timori "politici", eppure si muovono più miliardi che nel calcio.

dopo quest'anno è meglio se ti stai zitto :folle:

 

zitto ? lui ? :superlol:

 

lui ha sempre ragione, se dice che il calcio è una merda è così... non importa che sia lo sport nazionale ed il più seguito al mondo... il calcio è una merda :superlol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

dopo quest'anno è meglio se ti stai zitto :superlol:

 

Perchè, che è successo quest'anno ? Il regolamento è stato stravolto e i più svegli ne hanno approfittato, ma non ci sono stati illeciti impuniti o che non siano sotto inchiesta. La sensazione che trasmette il Circus non è di perfezione umana, che non esiste, ma di trasparenza, e nessuno si sente tradito o derubato.

 

Poi se a te è sembrato tutto normale, fai pure.

 

 

ma lui ha sempre ragione, sarà sicuramente tutto normale come dice :superlol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

non importa che sia lo sport nazionale ed il più seguito al mondo... il calcio è una merda :superlol:

ah, allora solo perché è sport nazionale e "il più seguito al mondo" (tutto da dimostrare, per inciso, in Eurpoa, forse, può essere vero) automaticamente è uno sport fighissimo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non importa che sia lo sport nazionale ed il più seguito al mondo... il calcio è una merda :superlol:

automaticamente è uno sport fighissimo?

 

ma no,appunto... il calcio è una MERDA !! :superlol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è stato un illecito coperto da Mosley che voleva far fuori la Ferrari e poi se ne è inventato un altro per far fuori Briatore.

 

Io ero rimasto che Briatore aveva mandato veramente Piquet a sbattere per far vincere Alonso. E che Briatore per questo sia stato radiato dalla Formula 1. Ci sono novità ?

 

Da anni i regolamenti della Formula 1 vietano la pratica dell'effetto suolo che, invece, quest'anno è stata concessa a Brawn e soci.

Il regolamento, in più, non era nemmeno unico, visto che il kers l'hanno usato meno del 50% dei team.

 

Infatti il regolamento diceva che il kers era facoltativo. Era chiaro per tutti. La F1 da sempre conta episodi in cui si cerca il limite del regolamento, sono obbligati a farlo dato che lottano per dei centesimi. Però la FIA giudica tutto con lucidità prendendosi il tempo che serve e non si fa problemi ad applicare sanzioni o ribaltare risultati anche settimane dopo. Durante lo sviluppo delle macchine la regola base è "nel dubbio, chiedi alla FIA", per cui quello che ha fatto Brawn lo avrebbero potuto fare anche gli altri, se avessero avuto metà della testa che ha lui.

 

Io ho visto che una cosa multimiliardaria (in euro) è stata gestita come una bocciofila di paese da un vecchio nazista sadomaso, unica organizzazione sportiva al mondo a non avere un "tribunale" indipendente, tra l'altro.

 

I soldi girano soprattutto per Bernie Ecclestone, la FIA scrive il regolamento, e decide anche se è stato rispettato o meno. Dov'è il problema ?

 

 

La questione di fondo, in ogni caso, è che nella F1 c'è una precisa volontà a far rimanere lo sport "pulito", le cose sporche fanno scandalo, e costano sempre la testa a qualcuno. Puoi dire la stessa cosa del calcio ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

... non importa che sia lo sport nazionale ed il più seguito al mondo... il calcio è una merda :superlol:

 

Esattamente Wolf, non ha assolutamente importanza quanto sia amato o seguito, al pari di Berlusconi che dice che sarebbe ingiusto condannarlo per il processo Mills dato che è stato eletto dal popolo e la gente vuole che governi sempre e comunque.

 

Le cose vanno giudicate per quello che sono, e il calcio è pesantemente inquinato da situazioni che annullano lo spirito sportivo, che dovrebbe essere uno spirito di lealtà e giustizia, e non semplicemente un voto allo spettacolo e alla vittoria ad ogni costo.

 

La premessa del mio discorso era che è lo sport più amato (magari non nel mondo, ma in buona parte) forse anche per i suoi difetti. Ti deve essere sfuggita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 73 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×