Jump to content
Clodo

Oroscopi stravolti dai parti cesarei

Recommended Posts

Quindi tuo figlio l' hai fatto con la mmorsella e non è nato da una precedente relazione.

 

Pappa per Tiltuccio b9b103101a42845bbd133f2e99eec0ab5e42e1e0.gif :biggrin2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Sull'impatto del cesareo, ho detto di aver visto di persona tagli minuscoli che quasi non hanno lasciato cicatrici, in primis quello della mia ex moglie,

 

Quindi tuo figlio l' hai fatto con la mmorsella e non è nato da una precedente relazione.

 

Quando tuo figlio crescerà e qualche suo amico gli linkerà Isle e le prove che la madre si prostituiva con la complicità del padre che gli sistemava la webcam e l' hosting,

cosa gli dirai per giustificarti ?

 

 

Come pensi che la prenderà quando i suoi amici lo prenderanno per il culo ?

 

 

Quindi tuo figlio l' hai fatto con la mmorsella e non è nato da una precedente relazione.

 

Pappa per Tiltuccio b9b103101a42845bbd133f2e99eec0ab5e42e1e0.gif :biggrin2:

 

 

Ma almeno, tra te e te, hai pensato a cosa gli dirai quando tuo figlio, quel giorno, ti farà quella fatidica domanda ?

 

 

Papà, ma è vero che la mamma è mignotta e tu sei un pappone ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mmors,

improvvisamente diventi sempre fuggevole.

 

Ma davvero hai così paura di me ?

 

Ma sono io che ti faccio paura o è il tuo subconscio che ti consente di prendere coscienza che ti fai schifo da solo ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

improvvisamente diventi sempre fuggevole.

 

Ti è mai capitato di stare ancora sistemando gli atti di un convegno di nutrizione clinica all'una e mezza di notte ? :the:

 

 

... a me sta capitando un giorno si e un giorno anche, di recente 2ee0933269e99c392dad172092851642d8d8e19e.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

improvvisamente diventi sempre fuggevole.

 

Ti è mai capitato di stare ancora sistemando gli atti di un convegno di nutrizione clinica all'una e mezza di notte ? :the:

 

 

... a me sta capitando un giorno si e un giorno anche, di recente 2ee0933269e99c392dad172092851642d8d8e19e.gif

 

Sei fuggevole.

 

Se tu avessi voluto rispondere a questa domanda

Ma sono io che ti faccio paura o è il tuo subconscio che ti consente di prendere coscienza che ti fai schifo da solo ?

avresti impegnato meno tempo che non a scrivere quella scusa poppantesca del tuo quote in alto.

 

 

O, quanto meno, avresti potuto essere sincere dicendo:-" TILT, non rompermi i coglioni".

Ed avresti impiegato ancor meno tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Papà, ma è vero che la mamma è mignotta e tu sei un pappone ?

 

Quel giorno Mors gli dirà: "guarda la tua audi R8 ultimo modello e le quelle che ti porti dentro e dimmi se è importante la tua domanda" :the: :superlol:

 

Risposta:"Ti voglio un bene dell'anima papà!" :superlol: :asd::folle:

Share this post


Link to post
Share on other sites
"guarda la tua audi R8 ultimo modello e le quelle che ti porti dentro e dimmi se è importante la tua domanda"

Risposta: "Papà, porcoddue, comprati un cazzo di dizionario".

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Mi sembra che non ci hai capito molto... come mi sembra che, a differenza di Taglia, che sta cercando supporto scientifico alle tesi pro e contro, tu sia più che altro interessato a cercare un modo per contraddirmi... accomodati, se lo trovi interessante :superlol:

se per contraddirti intendi mettere in luce le tue incoereneze. si!

hai detto la tua opinione su un argomento, senza portare a sostegno della tua tesi niente. appena qualcun'altro ha provato a sostener una tesi contraria sei partito subito con richieste di fonti, percentuali ecc. ecc. oggi è andata bene che taglia era informato sul discorso è non ti ha lasciato margini di risposta (avendo tu, come unica fonte, i tuoi occhi che avevano visto un taglio di 5 cm. che poi, ci sono tagli minori che implicano comunque gravi rischi. tanto per capirci sul come il dato non significhi niente), ma se qualcuno, preparato quanto te, avesse provato a sostenere una tesi contraria sarebbe stato"bloccato" dai tuoi ragionamenti, che a questo punto comincio a essere convinto servano solo al tuo ego, e non come dici per rapportarti con gli altri. ci sono altri esempi perchè lo fai semrpe, come me è capitato una volta. ma idem sul discors del rapporto fra digitale terreste e satellitare o in altre tante discussioni, soprattutto se sei convinto che il tuo interlocutore sia "minore" rispetto a te.

oh, poi fai come vuoi, vivo bene, anzi benissimo, anche se non capisci di cosa sto parlando.

Ho scritto di aver avuto esperienze personali, e che ho googolato per dare un nome alla tecnica. Non è google che mi ha detto che il taglio è piccolo e poco invasivo, ma i miei occhi. Il fatto che google parli di 5 cm significa solo che ricordavo bene: è piccolo ! :superlol:

mmors, hai scritto di piu, hai scritto che il cesareo ormai non comporta rischi. che il parto vaginale è un trauma problematico per il bambino (e per la madre).

in realtà sarebbe bastato una frase cosi: ragazzi, ho scritto una cagata, buttata li cosi. ogni tanto mi capita anche a me di dire dingate. :the:

Share this post


Link to post
Share on other sites

se per contraddirti intendi mettere in luce le tue incoereneze. si!

 

Deve essere però finalizzato ad imparare qualcosa sull'argomento, altrimenti non sarai lucido nel farlo... Finirei per accusarti di sterile antimorsellismo :the:

 

hai detto la tua opinione su un argomento, senza portare a sostegno della tua tesi niente.

 

Non sono d'accordo, un'esperienza personale non è un "niente", è una base per formarsi un giudizio. Tu, per esempio, che hai portato per dimostrare il contrario di quello che sostenevo io ?

 

 

appena qualcun'altro ha provato a sostener una tesi contraria sei partito subito con richieste di fonti, percentuali ecc. ecc.

 

Dati che Taglia ha, gentilmente e senza nessun pregiudizio, fornito. Per cui, ho fatto male a chiederli ?

 

ma se qualcuno, preparato quanto te, avesse provato a sostenere una tesi contraria sarebbe stato"bloccato" dai tuoi ragionamenti

 

Quindi la tua accusa è che faccio dei ragionamenti che potrebbero metterti in difficoltà ? Un argomento debole può essere sempre ridimensionato da un argomento forte, anche se espresso sbagliando tutti i congiuntivi. Se però quello che ti manca è proprio l'argomento, non usare la dialettica (degli altri) come scusa per nasconderlo. Se è così, non prendertela se preferisco approfondire con chi discute come Taglia rispetto a chi lo fa come te...

 

Sicuramente i dati di mortalità che ha riportato ridimensionano le mie convinzioni, ma appunto perchè il suo argomento è più forte del mio. Rispetto al nulla che hai riportato tu, è chiaro che una mia esperienza personale fa più fede.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ammetti di esserti sbilanciato come al solito e facciamola finita. :the:

 

Quello che mi sfugge è il perchè deve essere un problema. Si chiamano opinioni, se avessi detto che per me le tigri sono più pericolose dei leoni, perchè ho avuto sia tigri che leoni e i secondi mi sono sembrati più mansueti, avrei offeso qualcuno perchè la mia frase non è supportata da uno studio scientifico decennale sui grandi felini ?

 

Io temo che Matteo confonda un po' i contesti, un conto è pretendere di aver ragione senza accettare le opinioni, magari dimostrate, degli altri, un altro è esprimere la propria opinione sulla base di quello che si ritiene, a torto o ragione, essere vero, aspettando che qualcuno, si spera all'altezza di farlo, te la confermi o te la smentisca. Certo è molto puerile arrabbiarsi perchè pur pensando di aver ragione si teme di non poter smentire il proprio interlocutore per questioni di dialettica. Come se fosse quello, l'importante...

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Deve essere però finalizzato ad imparare qualcosa sull'argomento, altrimenti non sarai lucido nel farlo... Finirei per accusarti di sterile antimorsellismo :superlol:

ma io non sono atimorselliano.. su alcune tematiche (cfr libertà di espressione) sono d'accordo con te. non ho pregiudizi sulle persone!

 

 

Non sono d'accordo, un'esperienza personale non è un "niente", è una base per formarsi un giudizio.

ma da quell'esperienza personale tu avresti mai potuto tirare le conclusioni a cui sei giunto? logicamente. ora come ora, con il senno di poi.. se sei onesto la risposta dovrebbe essere no.

tra l'altro un' opinione sana non si può basare solo sulla propria esperienza, soprattutto se ridotta come può esserlo quella ad un parto (dottori e infermieri esclusi)

 

 

 

Dati che Taglia ha, gentilmente e senza nessun pregiudizio, fornito. Per cui, ho fatto male a chiederli ?

vedi che non ci capiamo. i dati possone anche essere chiesti. io per esempio li chiedo raramente. tu invece lo fai sempre. uno che chiede in continuazione dati dovrebbe, per lo minimo, dichiararli ogni qual volta se ne esce con tesi discutibili.

 

 

Quindi la tua accusa è che faccio dei ragionamenti che potrebbero metterti in difficoltà ? Un argomento debole può essere sempre ridimensionato da un argomento forte, anche se espresso sbagliando tutti i congiuntivi. Se però quello che ti manca è proprio l'argomento, non usare la dialettica (degli altri) come scusa per nasconderlo

no, la mia accusa è che. a volte, quando parli con gli altri, diversamente da quello che poi ammetti, non lo fai per confrontare il tuo pensiero con gli altri, in maniera costruttiva, ma solo con lo scopo di dimostrarti più forte, logicamente parlando. la richiesta frequente della prova (per gli altri) è funzionale a questo: se uno non è in grado di provare quello che dice in maniera chiara, diventa evidente prova che il suo argomento non ha le basi.

 

. Se è così, non prendertela se preferisco approfondire con chi discute come Taglia rispetto a chi lo fa come te...

ma discuti con chi vuoi, non mi sembra di essermi lamentato per mancanza di attenzioni da parte del mmorselli... ah l'ego.... :the:

Sicuramente i dati di mortalità che ha riportato ridimensionano le mie convinzioni, ma appunto perchè il suo argomento è più forte del mio. Rispetto al nulla che hai riportato tu, è chiaro che una mia esperienza personale fa più fede.

ti sei accorto che sono entrato in topic prima con una precisazione sul cattolicesimo, poi con una battuta su dingo, una risposta a clodo (che si chiedeva chi mai sostenesse quello che stavi sostenendo tu) e poi sono andato off topic sul tuo modo di ragionare e di porti in certi discorsi? io non ho portato nulla perchè non ho discusso dell'argomento.. diversamente da chi ha sparato una cagata cercando di farla passare come un dato ormai assodato.

e anche sull'argomento più forte del tuo... lo è solo se supportato da dati certi... altrimenti non esiste un argomento più forte del tuo. e ancora, ma per l'ultima volta perchè poi capisco di diventare noiso, un ragionamento portato avanti cosi non è utile a nessuno, ego a parte.

Edited by matteo39

Share this post


Link to post
Share on other sites

vedi che non ci capiamo. i dati possone anche essere chiesti. io per esempio li chiedo raramente. tu invece lo fai sempre. uno che chiede in continuazione dati dovrebbe, per lo minimo, dichiararli ogni qual volta se ne esce con tesi discutibili.

 

Poi magari mi spiegherai perchè li chiedi raramente... fiducia illimitata nel prossimo ?

 

Anche qui, la vedo in una prospettiva completamente diversa dalla tua: chi si sforza di chiedere agli altri più informazioni possibili a sostegno delle loro tesi dovrebbe essere altrettanto disponibile a fornirle a chi glie le chiede a sua volta. Trovo strana la pretesa di vedersi snocciolate in anticipo tutte le possibili risposte alle domande che eventualmente mi formulerai. Sul serio, non è logico... magari per i miei schemi mentali un dato non è pertinente, per cui non gli do importanza, mentre per i tuoi è fondamentale. Io non posso ragionare con la tua testa, posso solo fare di tutto per assecondarti.

 

Le mie tesi non sono mai discutibili nel momento che le espongo, lo diventano nel momento che qualcuno me le discute... Se non sono convinto nemmeno di quel che dico, me ne sto zitto.

 

no, la mia accusa è che. a volte, quando parli con gli altri, diversamente da quello che poi ammetti, non lo fai per confrontare il tuo pensiero con gli altri, in maniera costruttiva, ma solo con lo scopo di dimostrarti più forte, logicamente parlando.

 

E in premio posso scegliere tra la bottiglia di spumante e la scimmietta con l'elastico :the:

 

 

la richiesta frequente della prova (per gli altri) è funzionale a questo: se uno non è in grado di provare quello che dice in maniera chiara, diventa evidente prova che il suo argomento non ha le basi.

 

hem... guarda che sono tutt'ora convinto di quanto scrivi sopra, e non saprei dirlo con parole diverse: se uno non è in grado di provare quello che dice, nemmeno a richiesta, il suo ragionamento non ha le basi.

 

Dov'è l'errore ?

 

 

e anche sull'argomento più forte del tuo... lo è solo se supportato da dati certi... altrimenti non esiste un argomento più forte del tuo.

 

ri-hem... anche qui, dov'è l'errore ? Tu ora mi stai esponendo il tuo punto di vista sull'argomento. Lo stai facendo partendo dal presupposto che tu sia in errore fino a prova contraria, oppure dal presupposto che tu sia nel giusto fino a prova contraria ?

 

Appunto... Anche io :superlol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ammetti di esserti sbilanciato come al solito e facciamola finita. :folle:

 

Quello che mi sfugge è il bla bla bla...

 

Logorroico. :folle:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 14 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×