Jump to content
Sign in to follow this  
solidsnake

Ciclismo, il doping meccanico

Recommended Posts

Cassani l’ha scoperta e testata: «C’è dal 2004 ed è peggio del doping». Filmati su Cancellara che dice: «Ipotesi folle»

 

 

Triste e scandaloso», commenta con sdegno Fabian Cancellara. Il cicli sta svizzero della Saxo Bank, ottavo nel ranking mondiale e dominatore in aprile del Fiandre e della Roubaix, è scuro in volto: «Una domanda talmente folle che non merita rispo sta. I miei risultati sono frutti di un duro lavoro». L’interrogativo che ri schia di fargli perdere le staffe è il seguente: “Lei ha mai usato in gara biciclette spinte da un motorino elet trico?”. E in effetti si tratta di una pazzia pura: non è immaginabile che un cam pione possa aver vinto grandi classiche con un trucco che nemmeno Totò al Giro d’Italia. Però. Però le “bici a motore” esistono, come dimostra il video che impazza su You tube e di cui sono protago nisti Davide Cassani e il cronista Rai Alessandro Fabretti. Le avrebbe inven tate un ungherese. Sono “drogate” da un motorino elettrico che ha la forma e le dimensio ni di una pic cola pompa per gonfiare le ruote - 22 centimetri per tre di diametro -, inse rita verticalmente nel tela io e poi chiusa dal sellino. Una riserva di energia che viene rilasciata al tocco di un pulsante posizionato sul volante all’altezza della mano destra, occultato da una guaina nera. Il flusso magico, trasmesso alle ruo te da due ingranaggi che s’innestano all’interno del telaio tra le due pedivelle, s’interrompe premendo con la sinistra un secondo pulsante. L’ordigno ha un’ora di au tonomia glo bale e va usato in mo menti cru ciali. Una volta esauri to, si smonta e si collega to alla rete elettrica per la ricarica. Esistono diversi esem plari di questa bici magica: «Chi me l’ha fatta scoprire mi ha detto che sono in cir colazione dal 2004 e che qualche corridore le ha usate in gara», ci spiega Cassani. L’ex corridore, che l’ha provata, non affre sca ipotesi ma emette giu dizi di Cassazione. Per quel che gli hanno detto, per quel che ha visto, per quel che ha provato, è in posses so di pesanti certezze. «Con una bici del genere potrei andare a sessanta all’ora e vincere qualche tappa al Giro d’Italia, con tutto che ho cinquant’anni» . Chiosa: «Altro che doping!».

 

«TRUFFA COLOSSALE» - E’ anche peggio. «Decisamente peggio, perché propone gare tra gente in motorino e gente in bici. Una truffa colossa le». Ma Cancellara - direte voi - in tutto questo c’entra? Forse no, o forse sì. Nel se condo caso, ci entra di brut to. Sempre Youtube propo ne filmati obiettivamente sospetti, con movimenti non convenzionali della mano sul cambio e partenze a raz zo dello svizzero che, senza nemmeno alzarsi dai pedali, stacca avversari in pochi metri. Imbarazzante, nel l’ultimo Giro delle Fiandre, lo scatto nella scalata del mitico mu ro del Grammont: un tocco dubbio sul manubrio e Can cellara va via come una mo to. Tom Boonen soffre, ar ranca e mangia polvere: lo svizzero gli prende dieci metri di vantaggio su trenta metri percorsi. L’UCI dice che «non esi ste un caso Cancellara» e garantisce che al Tour de France avrà le antenne rit te. Le avranno tutti, ma il problema ora è un altro: se la “bici a motore” è già sta ta usata in gara, chi ne ha approfittato? E dove? E quante volte? E se è succes so (con Mina precisiamo: e sottolineo se), quanti ordini d’arrivo vanno riscritti? Il rischio è che «triste e scan dalosa» possa essere alla fi ne la risposta, non la do manda.

 

Questo il video in circolazione di come funziona la bici e delle "performance" di Fabian Cancellara

 

CF3WabO27-w&feature=related

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo imbrogli mi sembra il più banale da smaccherare. Vedendo una progressione come quella del video, la prima cosa da fare all'arrivo e prendere la bibi del corridore, togliere il sellino e buttare un occhio dentro la canna. Il motore o c'è o non c'è.

 

Tra l'altro sto motore a giudicare dal video sembra anche piuttosto rumoroso. :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 26 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×