Vai al contenuto
ilmuffo

La Prima Colazione

Recommended Posts

Tutta l'Italia diventerà a breve un'area depressa come il Sulcis ma voi però "ma abbiamo l'euro".

 

 

Ma che idioti.... vi han messo il lecca-lecca in mano ed un cazzo nel culo, ma voi siete felici del vostro lecca-lecca.

 

:folle:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

 

Oggi sono buono e lancio anche un assist a muffo visto che mi è ricomparso il mio candidato premier dadà di inizio secolo.http://www.ilfoglio.it/soloqui/21558

Grazie Maus! :D(Anche se già sapevo... :P)

 

A parte il discorso sull'indennità da disoccupazione...ma allora sei d'accordo, non sei ironico...tu concordi con un ultraliberista di chicago (nonchè traditore!!!)...cose da pazzi!

 

Precisiamo: conosco e conoscevo le posizioni di Zingy.

Questo non vuol dire che condivida necessariamente...

 

Una cosa la condivido: come lui penso che la moneta unica sia da smantellare.

Lui arriva a dire che la moneta unica é stato un atto politico "criminale".

Non posso dargli torto. :D

 

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

 

Ma lo vedi che sei rincoglionito al punto che non ci capisci più un cazzo?

 

Tieni ti copio incollo quello che realmente dice zingales

 

Dato che siamo nell’euro, è possibile uscirne a dei costi limitati? La mia visione è “no”.

......

Quindi secondo me sarebbe la soluzione sbagliata.

 

 

 

Gnagno av-vva.

 

 

Ma roba da matti... voi siete realmente fulminati. :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo-renzi-188808.jpg

 

:folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Matteo%20Renzi%20-%20versione%20Mattel.j

 

:folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle: :folle:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

 

 

Oggi sono buono e lancio anche un assist a muffo visto che mi è ricomparso il mio candidato premier dadà di inizio secolo.http://www.ilfoglio.it/soloqui/21558

Grazie Maus! :D(Anche se già sapevo... :P)

 

A parte il discorso sull'indennità da disoccupazione...ma allora sei d'accordo, non sei ironico...tu concordi con un ultraliberista di chicago (nonchè traditore!!!)...cose da pazzi!

 

Precisiamo: conosco e conoscevo le posizioni di Zingy.

Questo non vuol dire che condivida necessariamente...

 

Una cosa la condivido: come lui penso che la moneta unica sia da smantellare.

Lui arriva a dire che la moneta unica é stato un atto politico "criminale".

Non posso dargli torto. :D

 

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

 

Ma lo vedi che sei rincoglionito al punto che non ci capisci più un cazzo?

 

Tieni ti copio incollo quello che realmente dice zingales

 

Dato che siamo nell’euro, è possibile uscirne a dei costi limitati? La mia visione è “no”.

......

Quindi secondo me sarebbe la soluzione sbagliata.

 

 

 

Gnagno av-vva.

 

 

Ma roba da matti... voi siete realmente fulminati. :asd:

 

Infatti muffo ricorda un'intervista dove utilizzò la locuzione "Euro criminale" ma sia lui che quelli di Fare non hanno mai proposto l'uscita dall'Euro, anzi direi che hanno maggiormente posto in evidenza la necessità di un grosso lavoro di riforme (ed avevano stra-ragione su questo punto).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maus, il problema sta nel fatto che zingales, giustamente, dice che l'euro può essere sostenibile a patto che vi sia un sussidio di disoccupazione comunitario nelle aree più colpite, una maggiore possibilità di mobilità dei lavoratori all'interno della macro area e permettere alle autonomie locali di avere flessibilità legislativa.

Cosa che avviene negli states con profitto reciproco.

 

E dice anche, zingales, che in europa tutto questo non sarà mai possibile vista le relative identità nazionali.

 

 

Ora, Maus, e sii gentile non cagarti addosso come fanno un po' tutti quanti qui su isle, se zingales illustra il problema e dice che le soluzioni non ci sono.... che cazzo lo si segue a fare?

 

Come si fa a seguire uno che non sa cosa fare?

FARE.

Sì, Fare, ma fare cosa?

 

Ciò non di meno apprezzo la voglia di fare che anima questi personaggi, e per questo che dico "non è un voto buttato", ma che questi abbiano le capacità per fare, e ce lo dicono loro stessi, ma nemmeno se viene giù Gesù Cristo a spiegarglielo capirebbero.

 

Tu sei duretto, ma non sei di coccio.... pertanto arrivaci.

Il ragionamento è di una semplicità che è impossibile se non mi capisci.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciò che dice Zingales è che i problemi sono quelli della AVO*, una soluzione lui l'ha data in maniera che possa anche essere accettabile dai crucchi, e da questo punto di vista è stato quello che ha dato l'idea più politicamente accettabile in Europa. Tanto, soldi non ne vedremo in nessuna forma e il resto dei problemi sono troppo lunghi da risolvere in termini di tempo.

 

In particolare ha detto che i trasferimenti (cosa che anche muffo e bagnai eccetera hanno sempre detto) sistemerebbero gran parte degli squilibri europei. Lui ha proposto il sussidio, non so se basterebbe, ci dobbiamo fidare.

 

Ciò che è altrettanto importante nel link e che tutti si dimenticano, in particolare gli antieuropeisti, è che ci dobbiamo fare un mazzo tanto con riforme (non austerity!) per colmare il gap con gli altri! Altrimenti ogni soluzione (dentro o fuori dall'euro) sarebbero solo soluzioni tampone. La produttività, che non è il monte ore procapite lavorate, è troppo bassa in Italia. Facciamocene una ragione.

 

Questo ha detto, insieme agli altri due punti su banche e lavoro di lobby a livello europeo. Cose fattibili, soprattutto nel semestre che sta per cominciare. Come vedi, proposte attuabili, concrete. E che non cozzano con tuti i discorsi fatti finora e che non metterebbero in difficoltà quelli del PD (in genere i filoeuropeisti) al governo.

 

PS: Zingales era uno dei "padri" del movimento, uno dei teorici, studiosi di economia, ma non era nemmeno candidato ed è stato colui che ha creato il casino delle lauree di Giannino, per la cronaca, a qualche giorno dal voto. Ho votato FARE in particolare perchè in campo economico aveva il programma più trasparente e preciso di tutti, che potesse piacere o meno.

 

* Requisiti per un'AVO -> http://it.wikipedia.org/wiki/Area_valutaria_ottimale#I_requisiti_di_un.27area_valutaria_ottimale

Modificato da Maus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tu Maus credi/speri che quelle di zingales siano proposte accettabili.

Lo spererei anch'io ma non lo sono.

 

I crucchi ti riderebbero dietro.

 

Chi glielo fa fare, a loro, di smettere di ciucciarti con tutta la cannuccia?

 

Chiedi al muffo dove vanno a finire i soldi di tutta Europa.

 

E tu speri che quelli la smettano solamente perchè qualcuno glielo chiede.

Quelli ti stanno dentro al culo a manca poco che stiano sborrando.... secondo te si fermano?

Oppure invece, secondo te, ti bloccano le chiappe e ti prendono per i capelli fino a che non ti riempiono il culo di sperma?

 

 

Svegliati micio maus.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ahò diglielo a lui, mica è la mia proposta e onestamente non ho neanche gli strumenti per valutarla sufficientemente a fondo per farla mia.

Almeno se ne può discutere insieme e capire se è valida, tutti insieme qualche virgola dovremmo capirla.

 

Qua si deve fare il tifo solo per il nostro culo (ok, tu anche per quello di morselli), mica per le teorie di quello o le proposte di quell'altro.

 

Di sicuro è una soluzione politica più accettabile in primis per uno come Letta/PD, poi per i crucchi/EU, soprattutto se questa cosa comincia a venire da Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Finlandia, Grecia.... Non so come reagirebbero, magari decidono che sarebbe meglio per loro uscire in prima persona dall'EU.

 

Basta che sia assodato, e vedo che neanche tu ci senti da quell'orecchio, che noi ci dobbiamo fare un mazzo tanto per cambiare tante cose in questo paese. Anche se usciamo dall'euro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ahò diglielo a lui, mica è la mia proposta e onestamente non ho neanche gli strumenti per valutarla sufficientemente a fondo per farla mia.

Almeno se ne può discutere insieme e capire se è valida, tutti insieme qualche virgola dovremmo capirla.

Questo è quello che io spero per tutti noi, e cioè discutere insieme e capire le cose.

Questo è il senso ed il valore della politica.

Ma andiamolo a dire a chi non si informa oppure agli idioti che votano per il partito di cui fanno il tifo.

Io ho stima profonda per chi, come me, ha i sudori freddi quando si reca alle urne e vota una volta qui e una volta lì.

Ciò è dovuto al fatto che si ha consapevolezza profonda che le cose possono essere fatte meglio.

 

Qua si deve fare il tifo solo per il nostro culo (ok, tu anche per quello di morselli), mica per le teorie di quello o le proposte di quell'altro.

Sembra una boutade questa tua, ma non lo è.

Se già solamente si andasse a votare pensando unicamente agli interessi personali non esisterebbe nè il PD e nè il PDL in quanto questi non curano gli interessi individuali delle persone, al contrario di quello che dice il mmorselli e che un partito altro non è che la sintesi degli interessi di un gruppo eterogeneo.... sì, del loro gruppo di potere e basta.

 

Di sicuro è una soluzione politica più accettabile in primis per uno come Letta/PD, poi per i crucchi/EU, soprattutto se questa cosa comincia a venire da Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Finlandia, Grecia.... Non so come reagirebbero, magari decidono che sarebbe meglio per loro uscire in prima persona dall'EU.

Non ci piove. Ma magari.

Ma tu stesso vedi che nessuna di queste individualità, in quanto hanno tutti la stessa classe politica collusa con le lobbies pro-crisi, muove un dito. Ed a questo punto sperare nell'impossibile non so se è da statisti o da coglioni; o meglio, già lo so.... è da coglioni.

 

Basta che sia assodato, e vedo che neanche tu ci senti da quell'orecchio, che noi ci dobbiamo fare un mazzo tanto per cambiare tante cose in questo paese. Anche se usciamo dall'euro.

Non ci piove e mi sembra che io stesso sia stato il primo a dirlo che dobbiamo pagare la nostra libertà.

Già fallire significa pagare un prezzo altissimo.

Chi come me vuole il fallimento non sta cercando scorciatoie ma sta cercando la cassa per pagare il conto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi è Online   0 Utenti, 0 Anonimo, 68 Ospiti Visualizza tutti

    Non ci sono utenti registrati online

×