Jump to content
belze

Tarsu tassa dei rifiuti risarcimento di 10 anni ( iva )

Recommended Posts

Ho letto sul sito delle difesa ... anzi forse era su face che si puo' richiedere l'iva di 10 anni di tarsu ... piu' bisogna fare una domanda per non pagare piu' tale tassa con l'iva

 

ne sapete qualcosa ?

avete i moduli per le domande ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

avete i moduli per le domande ?

 

Certo, prendi quelli che ti servono. Facci sapere.

 

aa3ca6aad1a37c53b0b7314cf35dd8149bdce204.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ne sapete qualcosa ?

avete i moduli per le domande ?

 

Ti rispondo per le persone nelle quali, magari, sei riuscito a suscitare curiosità, visto che tu arriveresti al terzo rigo per poi dirmi "cercavo qualcosa di più semplice", ma tant'è...

 

Non esiste nessun modulo per la domanda di rimborso dell'IVA applicata alla TA.R.S.U., esiste semplicemente una class action a mio parere persa in partenza portata avanti dalle Associazioni Consumatori che, prendendo un piccolo pezzetto di una sentenza della suprema corte di un procedimento che riguardava quest'argomento solo marginalmente, sostengono che visto il nome completo della TA.R.S.U. TAssa Rifiuti Solidi Urbani, e vista l'impossibilità di apporre una tassa (l'IVA) su un'altra tassa (la TA.R.S.U.), quest'ultima non è assoggettabile ad IVA.

 

Però, come ho specificato qualche tempo fa non ricordo in quale topic, da qualche tempo quella che erroneamente viene ancora chiamata TA.R.S.U., si chiama in realtà TIA, che non è inquadrata come Tassa ma come Tariffa, pertanto assoggettabile ad IVA. Come in ogni trasformazione, il governo tiene un TOT di tempo ai comuni per adeguarsi, sotto tutti gli aspetti, al passaggio da TA.R.S.U. a TIA, entro Dicembre 2006. Per i comuni che si adeguarono a suo tempo, quella tassa diventò una tariffa a tutti gli effetti, per quelli che non si adeguarono ci fu una proroga indefinita a causa della finanziaria del Prodi II. Quindi, tutti coloro che fanno parte dei comuni che a suo tempo si adeguarono, se la prendono al culo perché assumendo carattere tariffario è assoggettabile ad IVA. Tutti coloro che fanno parte dei comuni che non si adeguarono, secondo me, se la prendono al culo lo stesso perché:

 

1) la TARSU intesa come tassa non esiste più ufficialmente dal 2010. Il metodo di calcolo è quello della TA.R.S.U., ma le sue caratteristiche tributarie sono eredità della TIA;

2) per il rimborso degli anni precedenti al 2006 per tutti i comuni, e per il rimborso degli anni dal 2006 al 2010 per i comuni che non si adeguarono alla TIA, è stato creato dalla stessa macchina dello Stato un vero e proprio baco nella giurisprudenza (a mio parere di proposito per non rimborsare una cippa), visto che ci sono un DPR (il n. 633 del 1972), una sentenza della Corte Costituzionale (la n. 238), una sentenza della Corte di Cassazione (la n. 17526 del 2007), due decreti legislativi (il n. 446 del 1997 e il n. 152 del 2006) ed un decreto legge (il n. 78 del 2010), che nel tempo sono andati a cozzare tra di loro e creano una confusione tale da essere ad oggi indissolubile da qualsiasi organo dello Stato.

 

Ovviamente puoi stamparti il mio post e darlo in mano all'avvocato per farlo procedere, ma credo che lo studio della questione ti costi più del rimborso di 10 anni di IVA sulla TA.R.S.U.... :folle:

Share this post


Link to post
Share on other sites

sulla mia non esiste piu' l'iva... solo dopo ... vabbe' magari da voi funzia diversamente ... la democrazia anzi la dittatura in italia funziona diversamente da comune, regione ecc...

in effetti sono 5 mesi che rompo per riavere i 260 euro pagati per un loro sbaglio sui metri.

fra due giorni provo a chiedere il blocco dei pagamenti alla equitalia finche non correggono lo sbaglio ...

di certo l'equitalia non fara una mazza ... io ci provo.

 

( io so che era arrivata davanti al tar ) poi ho letto la news scritta da un tipo della difesa su di un sito ...

appena passo alla tarsu ... chiedo ovviamente quelli ( in campania ) non ti diranno mai la verità

 

psico sistema tu ... secondo me sei una dei tanti italiani che succhiona su di noi ( egoisti inutili che non fanno nulla se non per se stessi ), che gli sta bene cosi.

quindi lavora per i tuoi 1200 euro e non rompere ... non tutti mettiamo i soldi prima della vita.

Edited by belze

Share this post


Link to post
Share on other sites

se tu lavorassi solo il 50% di come lavoro io non avresti tempo per sparare minchiate come questa :

 

 

( io so che era arrivata davanti al tar ) poi ho letto la news scritta da un tipo della difesa su di un sito ...

appena passo alla tarsu ... chiedo ovviamente quelli ( in campania ) non ti diranno mai la verità

 

frase senza alcun senso logico ... il giorno che passi alla TARSU salutali da parte mia

 

minchione <_>

Share this post


Link to post
Share on other sites

chi cazzo ti dice di lavorare come dici tu ... ok tu lavora il 50, anzi 500 volte piu' di me ... resta p... :megalol:

 

Non mi pare che ne spari meno di me ... almeno le mie sono abbastanza intelligenti da non essere in italiano.

Edited by belze

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.napolitod...iva-napoli.html

 

 

 

Comune di Napoli

Dopo l'arresto di alcuni giudici di pace E NON nella campania, dopo i fatti contro la TARSU dove il Samprato piu' volte a segnalato il loro imbrogli nel far perdere la sparanza al singolo cittadino,

il Samprati segnala corruzione da caffe' nelle località di Aversa, SantaMariaCapuaVetere ( una corruzione nascosta tra magistrati, giudici, ed impiegati che non salva nessuno, dove pur di salvare i loro figli, parenti, amici, INTERESSI si arriva a condannare persone che sono innocenti, denuncia tali enti che dovrebbero proteggere il cittadino.

 

 

 

Comune di Napoli

Tassa sui rifiuti con truffa, perquisizioni nel Comune di Napoli

L'accusa: la società concessionaria nella riscossione dei tributi per conto del Comune partenopeo e non solo avrebbe trattenuto i proventi per 10 anni. Indagate 5 persone: tra questi ci sarebbe un alto dirigente...

Guardia di Finanza a lavoro in queste ore con una serie di perquisizioni, anche negli uffici del Comune partenopeo, nell'ambito di un'inchiesta della procura del capoluogo lombardo su un peculato da 50 milioni di euro relativo a una società che avrebbe dovuto riscuotere le tasse sui rifiuti, ma si sarebbe intascata i proventi.

 

L'inchiesta ha attualmente portato all'esecuzione di cinque ordinanze di custodia cautelare. Tra gli indagati ci sarebbe anche un alto dirigente del Comune di Napoli.

 

L'accusa: la società concessionaria nella riscossione dei tributi per conto del Comune di Napoli e anche di altri Comuni avrebbe trattenuto i proventi per 10 anni.

 

Si ringrazia il Sampraty per le denuncie effettuate

 

sti milanesi nordisti del cazz ladri fottuti del sud( humor )

Edited by belze

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragà, Belze sarà pure sconclusionato e celebroleso, ma in quello che dice ci sono parecchie cose interessanti, parecchi ottimi spunti. Purtroppo per lui, oramai lo si percula e basta, ma se ci fermassimo un attimo a sforzarci di capire... lasciamo perdere che è un cazzaro, quello è secondario.

Edited by B.A.BARACUS

Share this post


Link to post
Share on other sites

se riesci a tradurli... per esempio di quello che ha scritto sopra di te non si capisce un emerita sega

 

magari faccia scrivere a qualcun altro se lui è incapace, lui detta ed un altro scrive .. chissà che si capisca

Share this post


Link to post
Share on other sites

se riesci a tradurli... per esempio di quello che ha scritto sopra di te non si capisce un emerita sega

 

Ma non è vero... è che scrive in quartine... poi sta a te... :closedeyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 15 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×