Jump to content
mmorselli

È reato spacciarsi per un altro in chat. Il nickname entra nella giurisdizione

Recommended Posts

È reato spacciarsi per un altro in chat.
Il nickname entra nella giurisdizione


La Cassazione ha confermato la condanna di una donna che aveva divulgato volutamente in rete il cellulare della sua ex datrice di lavoro e questa aveva ricevuto telefonate ed sms di persone interessate a incontri erotici

ROMA - Chi si spaccia per un'altra persona nelle chat rischia una condanna. E' quanto emerge da una sentenza con cui la Cassazione ha confermato la condanna di una donna che aveva divulgato su una chat il numero di telefono cellulare della sua ex datrice di lavoro, con la quale aveva in corso una causa civile. La vittima, ignara di tutto, si era trovata all'improvviso a ricevere telefonate e sms di persone interessate a incontri erotici, alcune delle quali l'avevano apostrofata con insulti, inviandole anche mms con immagini porno.

Invero, aggiungono i giudici della Suprema Corte, "non può non rilevarsi al riguardo che il reato di sostituzione di persona ricorre non solo quando si sostituisce illegittimamente la propria all'altrui persona, ma anche quando si attribuisce ad altri un falso nome o un falso stato ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, dovendosi intendere per 'nome' non solo il nome di battesimo ma anche tutti i contrassegni di identità".

In tali contrassegni, spiega la Cassazione, "vanno ricompresi quelli, come i cosiddetti nicknames (soprannomi) utilizzati nelle comunicazioni via internet che attribuiscono una identità sicuramente virtuale, in quanto destinata a valere nello spazio telematico del web, la quale tuttavia non per questo è priva di una dimensione concreta, non essendo revocabile in dubbio che proprio attraverso di essi possono avvenire comunicazioni in rete idonee a produrre effetti reali nella sfera giuridica altrui, cioè

di coloro ai quali il 'nickname' è attribuito".

Il nickname, nel caso in cui "non vi siano dubbi sulla sua riconducibilità ad una persona fisica", assume infatti "lo stesso valore - conclude la Cassazione - dello pseudonimo ovvero di un nome di fantasia, la cui attribuzione, a sè o ad altri, integra pacificamente il delitto di cui all'articolo 494 cp.", ovvero il reato di sostituzione di persona.

 

 

http://www.repubblica.it/tecnologia/2013/04/29/news/reato_spacciarsi_per_un_altro_in_chat-57723144/

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai quindi intenzione di trascinare Tilt in tribunale e contestargli i suoi innumerevoli cloni che richiamano al tuo nick? :folle::folle::folle::folle:

Ora che mi ci fai pensare mi sa che il mmorsello ha postato sta roba per un suo strano percorso mentale riconducibile alla tua affermazione.

 

 

Mi sa che l'idiota rosica perchè lo si appella ad idiota.... lì... coso... l'idiota.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

ROMA - Chi si spaccia per un'altra persona nelle chat rischia una condanna.

 

Mmorselli,

rischi una condanna.

 

Tu sei un idiota che si spaccia per intelligente.

Stai commettendo un reato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Suvvia, con me è ovvio che non si rischia nulla, l'imitazione è la maggior forma di adulazione, ma il mondo è pieno di stronzi e di gente poco sportiva, per questo l'ho postato, dato che l'argomento cloni qui è attuale, e non li ha certo inventati TILT ;)

 

-=Tapanexus=-

Share this post


Link to post
Share on other sites

Suvvia, con me è ovvio che non si rischia nulla, l'imitazione è la maggior forma di adulazione, ma il mondo è pieno di stronzi e di gente poco sportiva, per questo l'ho postato, dato che l'argomento cloni qui è attuale, e non li ha certo inventati TILT ;)

 

-=Tapanexus=-

Dai che sotto sotto sei anche un po' masochista ti piace quando Tilt usa i cloni con il nick che richiamano il tuo per insultarti . :E

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Hai quindi intenzione di trascinare Tilt in tribunale e contestargli i suoi innumerevoli cloni che richiamano al tuo nick? :folle::folle::folle::folle:

Ora che mi ci fai pensare mi sa che il mmorsello ha postato sta roba per un suo strano percorso mentale riconducibile alla tua affermazione.

 

 

Mi sa che l'idiota rosica perchè lo si appella ad idiota.... lì... coso... l'idiota.

 

 

Chiamalo percorso , e' talmente contorto che e' peggio dello Stelvio :E:E

Edited by claclo62

Share this post


Link to post
Share on other sites

TILTone, on 30 Apr 2013 - 15:49, said:

Quale è il motivo per cui hai postato sta roba ?

Perchè l'argomento riguarda le persone che su Internet si spacciano per altri. Non tutto ruota attorno a te o me, e non tutto ruota attorno a Isle che in fondo è frequentato attivamente da quattro gatti che si suppone siano piuttosto comprensivi gli uni con gli altri, ma chi frequenta Isle è anche gente che frequenta altri forum, facebook, sticazzisocialbook, ecc... E' per ricordare che Internet viene sempre più equiparato giuridicamente alla real life, per cui occorre stare attenti a non credere di essere dentro una bolla di immunità solo perchè non c'è contatto fisico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per cui occorre stare attenti a non credere di essere dentro una bolla di immunità solo perchè non c'è contatto fisico.

Eccolo il motivo per cui hai postato sta roba.

 

Ergo ti secca quando ti si appella ad idiota.

O forse stai cercando una via di uscita alla corda, da te costruita, con cui ti sei impiccato, e cioè Isle ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di' la verità,

vorresti che Isle tornasse ad essere quel luogo ante-TILT;

dove tutti acclamavano l'admin e tu ti sentivi importante.

 

Vero ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

chi frequenta Isle è anche gente che frequenta altri forum, facebook, sticazzisocialbook, ecc...

 

 

 

E chi te l'ha detto? Io non frequento niente, uso internet solo quando devo cercare informazioni che mi servono.

 

Ritenetevi fortunatissimi di godere della mia presenza. :folle:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

chi frequenta Isle è anche gente che frequenta altri forum, facebook, sticazzisocialbook, ecc...

 

E chi te l'ha detto? Io non frequento niente

 

Dunque tu ti chiami anche, di nome? E' un nome insolito, mica avevi un nonno che si chiamava così? :folle:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di' la verità,

vorresti che Isle tornasse ad essere quel luogo ante-TILT;

dove tutti acclamavano l'admin e tu ti sentivi importante.

 

Vero ?

 

Dì la verità, stai malissimo quando non ti si caga abbastanza, vero? :folle:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 18 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×