Jump to content
severn

Bilancio fatture dovute: $904.12USD

Recommended Posts

un mondo dove tutti pagano le tasse, dove la sanità funziona, il mercato rifulge, la tecnologia diventa la base di tutto, le grandi opere pubbliche, la ricerca, le università, le pensioni, l'eliminazione dei poveri, giustizia ed equità, niente tangenti e pulizia trasparente, niente fondazioni che riciclano il denaro sporco della politica....

 

no, niente di tutto questo..... W il PD ed il Cavaliere !!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

siamo nel terzo millennio.... ancora dobbiamo girare con le banconote di carta soggette pure a furto?

Eh, ma anche io sarei per l'abolizione del contante. E senza contante non serve nemmeno la detraibilità totale, che per inciso colpirebbe solo la microevasione, esattamente come adottare denaro solo elettronico, ma fatico a vedere l'evasione fiscale come una forma di "obbiezione civile" per arrivare all'abolizione del contante :folle:

Share this post


Link to post
Share on other sites

un mondo dove tutti pagano le tasse, dove la sanità funziona, il mercato rifulge, la tecnologia diventa la base di tutto, le grandi opere pubbliche, la ricerca, le università, le pensioni, l'eliminazione dei poveri, giustizia ed equità, niente tangenti e pulizia trasparente, niente fondazioni che riciclano il denaro sporco della politica....

no, niente di tutto questo..... W il PD ed il Cavaliere !!!!!!

Ma guarda che non sono i partiti a non volere queste cose, è la gente che non le vuole. Prova a chiedere ai tuoi conoscenti quanti sarebbero d'accordo di rinunciare ai contanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siete degli ovvi idioti.

Allora per ordine

1) il contante. è una puttanata. nei mitici USA e nella mitica UK girano tranquillamente con decine di migliaia di dollari (e sterline) in contanti.

Non so se guardate mai le varie serie su sky (sì... lo so... lo so... lasciamo stare...) ma acquistano auto in contanti,sempre e comunque, senza nessun problema.

E sono spacciati come due Paesi dove NON si usa il contante blablabla NON c'è evasione blablabla

2) per inciso: lì le auto si vendono come fossero frigoriferi, firmando pochi documenti. altro che PRA-notaio-solcazzo-tasse-controtasse e così via. Tristezza ogni volta che li vedo

3) per inciso/2: niente revisione in motorizzazione per cambiare anche solo lo stemmino sul cofano. Se l'auto passa la revisione puoi montare anche un turbojet o i freni della F1. Tristezza /2

4) i contanti. non servono a nulla per le evasioni da centinaia di milioni di euro, vedi ad esempio MPS.

T'inculi CENTINAIA DI MILIARDI di lire, non succede nulla.

Ma proprio nulla.

Le società di revisione non vengono cacciate a calci in culo fuori dall'Italia.

Il capo della Consob non viene cacciato a calci in culo per incapacità oggettiva.

Il capo della Banca d'Italia (... draghi? ehehehehe) non viene preso a calci in culo e cacciato a fare il ragioniere in Alaska.

Il capo dell'agenzia delle entrate locali non viene mandato a 'fanculo per oggettiva incapacità.

Niente. Non succede un cazzo.

E mi venite a parlare di evasione, ma non fate ridere

5) se si pagasse tutti si pagherebbe meno. Falso: si spenderebbe di più. In piena recessione (-2% di "fatturato") le tasse sono aumentate dell'8% (ultimo anno). Ciò significa un +6% nonostante tutto, ovvero un disastro assoluto (venendo poi da Monti & Berlusconi un disastro al cubo). Se hai un secchio vuoto (lo stato) e ci butti dentro soldi, questi usciranno sempre e non lo riempirai mai, non ci sono cazzi

 

6) come dovrebbe funzionare un mondo ideale? esattamente come fanno altri stati, magari l'ho già scritto, non ricordo.

Tu, azienda, vuoi pagare in via telematica, con assegni o solcazzo? Prego fai pure.

Vuoi prelevare in contanti 100 euro? OK me ne dai a me Stato 15 o 20 (prima della crisi erano 3/5) come "ritenuta d'acconto", chiamiamolo "pizzo evasione".

 

Vuoi fare il nero? Non te lo impedisco, tanto è inutile, solo che te lo rendo così costoso che diventa inutile.

Questa mossa (banale) taglia via il 90% del nero di fascia bassa

 

7) vuoi eliminare TUTTO il nero? Semplice, ogni TOT anni, a sorpresa, metti fuori corso tutte le banconote.

Pufffffff... le sostituisci (non fai come gli americani che hanno dollari della guerra civile ancora, teoricamente, utilizzabili) con altri modelli.

Le varie cassette di sicurezza solcazzo diventano carta straccia.

Dopo un paio di "mandate" (diciamo 15 o 20 anni) vedrai che il nero in contanto si riduce a niente

 

8) vuoi fare come nel 2013? Bene, non esiste più il commercialista.

Carichi le tue fatture fornitori e clienti su un portale dell'agenzia delle entrate, la quale ti fa la dichiarazione da sola, ti avvisa con SMS 15 giorni prima delle scadenze quanto devi pagare (IVA, IRPEF e così via), addebita direttamente sul conto corrente gli importi.

Non puoi prelevare in contanti, se non pagando allo stato, con ritenuta alla fonte della banca, diciamo del 30%.

Puoi detrarre qualsiasi cosa, anche gli stuzzicadenti, perchè per ogni documento / fattura emesso c'è dentro il QR con il tuo codice fiscale e quello di chi emette la fattura.

Non devi neppure scaricarla, lo fa da solo l'agenzia delle entrate.

Stessa cosa per le medicine o quello che si vuole.

 

Costo stimato? Un milione di euro, così alla grossa, per mettere in piedi un network del genere.

 

Risparmi per il contribuente medio? Diciamo 1000 euro di commercialista per 3 milioni di micro imprese? 3 miliardi di euro all'anno.

 

Nero? A zero

 

9) severn.

E' un idiota patentato

Share this post


Link to post
Share on other sites

@tilt...

il problema è che lo stato, i soldi che dovrebbe prendere a te, li prende ai tuoi dipendenti se ne hai, al tuo vicino di casa, a tuo fratello, ecc ecc

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) il contante. è una puttanata. nei mitici USA e nella mitica UK girano tranquillamente con decine di migliaia di dollari (e sterline) in contanti.

Non so se guardate mai le varie serie su sky (sì... lo so... lo so... lasciamo stare...) ma acquistano auto in contanti,sempre e comunque, senza nessun problema.

E sono spacciati come due Paesi dove NON si usa il contante blablabla NON c'è evasione blablabla

Non mi pare che hai dimostrato che il contante è giusto, solo che tutti i paesi lo usano. Però lo usano perché la gente onesta ritiene sia comodo, la gente stupida ritiene sia sicuro, la gente disonesta ritiene sia uno strumento fondamentale alla disonestà.

 

2) per inciso: lì le auto si vendono come fossero frigoriferi, firmando pochi documenti. altro che PRA-notaio-solcazzo-tasse-controtasse e così via. Tristezza ogni volta che li vedo

3) per inciso/2: niente revisione in motorizzazione per cambiare anche solo lo stemmino sul cofano. Se l'auto passa la revisione puoi montare anche un turbojet o i freni della F1. Tristezza /2

A me basta rosicare per le autostrade senza limite di velocità dei crucchi, cosa c'entri, però, mi sfugge... Vabbè, comunque condivido.

 

 

4) i contanti. non servono a nulla per le evasioni da centinaia di milioni di euro, vedi ad esempio MPS.

T'inculi CENTINAIA DI MILIARDI di lire, non succede nulla.

ok, questo è palese, ma non è un buon motivo per non mettere i bastoni tra le ruote ad evasioni più piccole e corruzione. Se senti i casi accertati di corruzione vedi che comunque si fa uso di contante anche per centinaia di migliaia di euro. E viaggiano belle valigette dalla svizzera, con i contanti. Prima o poi, insomma, se la ricchezza "sporca" di una grande società vuoi farla godere alle persone fisiche, per i contanti ci devi passare, o la strada diventa molto più stretta.

 

 

5) se si pagasse tutti si pagherebbe meno. Falso: si spenderebbe di più.

Non importa, quello che conta è che qualsiasi cosa accada con i soldi questa sarà più equa. Se i soldi verranno sprecati, almeno verranno sprecati in parte i miei, in parte quelli di un altro. Se lasciamo che l'altro evada, sprecheranno solo parte dei miei e per le cose necessarie, che bene o male lo Stato comunque fa, ce ne saranno in ogni caso di meno. Se non pagheremo di meno, per lo meno avremo di più, in termini di servizi. Ci sono tanti comuni virtuosi che se i soldi li hanno, li spendono egregiamente.

 

7) vuoi eliminare TUTTO il nero? Semplice, ogni TOT anni, a sorpresa, metti fuori corso tutte le banconote.

Pufffffff... le sostituisci (non fai come gli americani che hanno dollari della guerra civile ancora, teoricamente, utilizzabili) con altri modelli.

Le varie cassette di sicurezza solcazzo diventano carta straccia.

Non mi convince, io penso a due tipi di evasori, il piccolissimo, che si mette in tasca 10/20.000 euro all'anno in più, e quindi li spende, non li accumula. Poi c'è il piccolo, che come dici tu accumula cifre più grandi e non può spenderle, per cui mette in cassetta di sicurezza... Se gli mandi fuori corso il contante, in cassetta ci metterà altri beni, oro per esempio, che si può comprare poco alla volta in pieno anonimato. Poi c'è sempre la valuta estera, quella sei sempre in grado di convertirla in Euro, piccole quantità insospettabili, oppure se devi comprare una barca o una ferrari, riesci a comprarla direttamente in dollari, se hai messo quelli in cassetta di sicurezza.

 

 

8) vuoi fare come nel 2013? Bene, non esiste più il commercialista.

Carichi le tue fatture fornitori e clienti su un portale dell'agenzia delle entrate, la quale ti fa la dichiarazione da sola, ti avvisa con SMS 15 giorni prima delle scadenze quanto devi pagare (IVA, IRPEF e così via), addebita direttamente sul conto corrente gli importi.

Sarebbe bello che la contabilità si limitasse ad una mera somma di fatture attive e passive. Anche microattività come la mia hanno bisogno di qualcuno che conosca i dettagli e ragioni sulle varie detraibilità, adempimenti, crediti, ecc... E occorre fare delle scelte, per esempio per decidere in che percentuale detrarre determinate spese o determinati beni, sulla base di un moderato calcolo del rischio, perché le norme fiscali hanno margini di interpretazione. Se il conto lo facesse l'Agenzia delle Entrate non credo si sforzerebbe di fare il mio interesse. D'altra parte la burocrazia, il dividere le tasse in tante più piccole, è necessario per tassare in modo diverso realtà diverse.

 

 

Puoi detrarre qualsiasi cosa, anche gli stuzzicadenti, perchè per ogni documento / fattura emesso c'è dentro il QR con il tuo codice fiscale e quello di chi emette la fattura.

Questo è un vecchio discorso della detraibilità totale. Non puoi detrarre anche gli stuzzicadenti, perché per farlo dovresti aggiungere un 40% al prezzo, che poi tu andresti a decurtare dalla dichiarazione dei redditi. Ma chi ha un reddito basso? Così basso che di tasse non paga nulla? Sono tantissimi in questa situazione, non serve tanto, se fatturi 20.000 euro all'anno non paghi praticamente nulla di tasse. Queste persone si troverebbero a pagare gli stuzzicadenti il 40% in più, cioè tu che guadagni tanto li pagheresti molto meno di chi guadagna pochissimo. Non va bene.

 

Risparmi per il contribuente medio? Diciamo 1000 euro di commercialista per 3 milioni di micro imprese? 3 miliardi di euro all'anno.

Sono 3 miliardi sottratti alle imprese dei commercialisti, che mi risultano operare in Italia, per cui hai fatto una manovra a somma zero, cioè inutile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè che eri un idiota era assodato, comunque (ma chi ha scritto questa merda di editor? dingo?)

 

 

Non mi pare che hai dimostrato che il contante è giusto, solo che tutti i paesi lo usano. Però lo usano perché la gente onesta ritiene sia comodo, la gente stupida ritiene sia sicuro, la gente disonesta ritiene sia uno strumento fondamentale alla disonestà.

ho dimostrato che si può avere contante con un livello di evasione fisiologico. Ad esempio in Germania non ci sono limiti, ho visto acquistare auto da centinaia di migliaia di euro... in contanti. Non hai quindi minimamente dimostrato alcunchè, se non che la correlazione contante-evasione è una puttanata

 

A me basta rosicare per le autostrade senza limite di velocità dei crucchi, cosa c'entri, però, mi sfugge... Vabbè, comunque condivido.
Rosichi male, si vede che non ci sei mai stato, mica sono tutte senza limite. Idiota

 

 

ok, questo è palese...vuoi farla godere alle persone fisiche, per i contanti ci devi passare...

manco per il cazzo, anzi in generale le evasioni più grandi (vedi anche il mitico B) non c'azzeccano nulla col contante. Non puoi evadere un miliardo di euro in contanti, ti servirebbe una nave per trasportarli (a meno che non si parli di cartelli della droga, ovviamente.

 

Non importa, quello che conta è che qualsiasi cosa accada con i soldi questa sarà più equa. Se i soldi verranno sprecati (...)

il concetto di "mal comune mezzo gaudio" è una palese idiozia, inutile dilungarsi. Due cazzate non si trasformano in una cosa buona

 

Non mi convince, io penso a due tipi di evasori, il piccolissimo, che si mette in tasca 10/20.000 euro all'anno in più, e quindi li spende, non li accumula. Poi c'è il piccolo, che come dici tu accumula cifre più grandi e non può spenderle, per cui mette in cassetta di sicurezza...

ovviamente, idiota, il "cambio" deve essere immediato e globale

 

Sarebbe bello che la contabilità si limitasse ad una mera somma di fatture attive e passive. Anche microattività come la mia hanno bisogno di qualcuno che conosca i dettagli e ragioni sulle varie detraibilità, adempimenti, crediti, ecc... E occorre fare delle scelte, per esempio per decidere in che percentuale detrarre determinate spese o determinati beni, sulla base di un moderato calcolo del rischio, perché le norme fiscali hanno margini di interpretazione. Se il conto lo facesse l'Agenzia delle Entrate non credo si sforzerebbe di fare il mio interesse. D'altra parte la burocrazia, il dividere le tasse in tante più piccole, è necessario per tassare in modo diverso realtà diverse.

certo, ma avresti zero incertezze. Altro che "moderato calcolo del rischio", il rischio fiscale deve essere zero. E sì, la contabilità "vera" è mooolto più semplice di quella civilistica nata nell'800 con i fogli vidimati, e senza addirittura le calcolatrici. Il 99% del bilancio riclassificato non è altro che fuffa che deriva da un mondo passato. Sticazzi basta Excel per tenere la contabilità di una multinazionale, quando orientate in maniera logica

 

Questo è un vecchio discorso della detraibilità totale. Non puoi detrarre anche gli stuzzicadenti, perché per farlo dovresti aggiungere un 40% al prezzo...

non hai capito, idiota. Nel momento in cui TUTTI emettono FATTURE (e scontrini) telematici, quando io acquisto uno stuzzicadenti e il venditore mi fa lo scontrino associandolo al mio CF, automaticamente l'agenzia delle entrate me lo detrae dal mio imponibile e così via

 

 

Sono 3 miliardi sottratti alle imprese dei commercialisti, che mi risultano operare in Italia, per cui hai fatto una manovra a somma zero, cioè inutile.

Ecco la prova provata che sei idiota. I commercialisti sono 1/1000 dei contribuenti, e lucrano l'equivalente di una tredicesima. Nella mia ipotesi supponiamo che 2.970.000 ci guadagnano, e 30.000 (i commercialisti) ci perdono. cazzi loro

 

 

 

Poi volendo si potrebbero, ad esempio, far sparire direttamente i notai, come li conosciamo oggi, anch'essi nati in un mondo dell'ottocento e, tra l'altro, ancora oggi sono succubi dei termini di deposito, indi per cui, in effetti, non servono a niente.

 

Prova a vedere quanto costa un notaio in una compravendita di immobili, peggio ancora se con mutuo.

 

Cavoli in Italia si drenano i soldi a milioni per darli a migliaia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Detto tra di noi, poi, a cosa serve una carta di credito? Intendo la plastica, il chip, solcazzo.

Basterebbe un foglietto di carta con un codice a barre, per non dire un QR se proprio vogliamo farla difficile, et voilà spariscono milioni di euro per fare i pezzettini di plastica.

E vogliamo parlare degli assegni? Dov'è la difficoltà di stamparci sopra un codice univoco mondiale, tale per cui l'addebito (ed accredito) sia immediato, nel giro di pochi secondi, invece di giorni e giorni di valuta (e lucro di banche), e giri di pezzi di carta portati avanti e indietro?

E assegni rubati... e assegni scoperti... e protesti...

 

 

Perchè il passo successivo sarà eliminare anche il denaro di plastica, diciamo "alla bitcoin" (ma con euro e dollari, e sterline e franchi ovviamente)

 

Quello finale è l'eliminazione delle banche come entità di transazione intermedia (sempre alla bitcoin), riducendole a mere venditrici di credito.

 

Significherebbe risparmiare (per i consumatori) decine di miliardi di euro per ogni anno e ogni paese (diciamo una metà dei ricavi della banche).

 

Nuovamente si drena a 30 milioni di persone (in italia) per dare soldi a (non so) 300 gruppi bancari.

Edited by franzauker2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cazzo Franz, ma come minchia quoti? Mica è difficile usare il quote...

 

 

 

ho dimostrato che si può avere contante con un livello di evasione fisiologico. Ad esempio in Germania non ci sono limiti, ho visto acquistare auto da centinaia di migliaia di euro... in contanti. Non hai quindi minimamente dimostrato alcunchè, se non che la correlazione contante-evasione è una puttanata

 

Si, ma "si può avere" in quei paesi, che magari hanno una cultura differente dalla nostra. Noi essendo diversi abbiamo bisogno di misure in più, indubbiamente, dato che facendo le stesse cose che fanno quei paesi, da noi pare si evada di più. Uno strumento andrebbe discusso per la sua efficacia, e non per il fatto che "c'è chi non lo usa e sta bene lo stesso". C'è anche chi non usa l'automobile, o il forno a micro onde, o il telefonino. Eppure si sposta, mangia e comunica. Non è questo il modo per vedere se qualcosa è utile o no.

 

 

 

A me basta rosicare per le autostrade senza limite di velocità dei crucchi, cosa c'entri, però, mi sfugge... Vabbè, comunque condivido.
Rosichi male, si vede che non ci sei mai stato, mica sono tutte senza limite. Idiota

 

Leggi meglio. Dove ho scritto "per TUTTE le autostrade"? Ce ne sono senza limite, la mia frase a quelle si riferisce. Non aver fretta di rispondere, leggi prima.

 

 

 

ok, questo è palese...vuoi farla godere alle persone fisiche, per i contanti ci devi passare...
manco per il cazzo, anzi in generale le evasioni più grandi (vedi anche il mitico B) non c'azzeccano nulla col contante. Non puoi evadere un miliardo di euro in contanti, ti servirebbe una nave per trasportarli (a meno che non si parli di cartelli della droga, ovviamente.

 

Anche qui non hai letto o non hai capito... Ho scritto che è palese che le grandi evasioni non avvengono in contanti, ma quei soldi sono solo virtuali finché appartengono alla contabilità di una multinazionale. Il senso di far palate di soldi è sempre far ricco qualcuno, una o più persone fisiche, sulle quali quel denaro si riverserà. E se i soldi sono sporchi, si riverserà in contanti. Perché Spinelli, il ragioniere di Berlusconi, andava in giro con sportine della coop piene di contanti?

 

 

 

Non importa, quello che conta è che qualsiasi cosa accada con i soldi questa sarà più equa. Se i soldi verranno sprecati (...)
il concetto di "mal comune mezzo gaudio" è una palese idiozia, inutile dilungarsi. Due cazzate non si trasformano in una cosa buona

 

Ma non è "mal comune", è spesa comune. Se i soldi sono sprecati, se facciamo a metà dello spreco tra tu ed io, sarà comunque minore la mia quota sprecata. Il denaro pubblico si spreca, ma non tutto quanto, io mi guardo intorno e vedo nascere strade e servizi, i miei soldi fanno anche qualcosa di buono, non pagano solo sprechi e corruzione.

 

 

 

Non mi convince, io penso a due tipi di evasori, il piccolissimo, che si mette in tasca 10/20.000 euro all'anno in più, e quindi li spende, non li accumula. Poi c'è il piccolo, che come dici tu accumula cifre più grandi e non può spenderle, per cui mette in cassetta di sicurezza...
ovviamente, idiota, il "cambio" deve essere immediato e globale

 

Globale... Mondiale? Se ho accumulato DOLLARI chi se ne frega se mi mandi fuori corso gli Euro? Per altro sono tantini gli Euro in circolazione in Europa...

 

 

 

Questo è un vecchio discorso della detraibilità totale. Non puoi detrarre anche gli stuzzicadenti, perché per farlo dovresti aggiungere un 40% al prezzo...
non hai capito, idiota. Nel momento in cui TUTTI emettono FATTURE (e scontrini) telematici, quando io acquisto uno stuzzicadenti e il venditore mi fa lo scontrino associandolo al mio CF, automaticamente l'agenzia delle entrate me lo detrae dal mio imponibile e così via

 

Si, ma se gli stuzzicadenti oggi li paghi un euro, non posso detrarti un euro dal reddito, perché altrimenti tu non paghi più tasse, basta che spendi tutto quello che guadagni, come tanta gente fa. Il mercato prospererebbe, ma allo Stato non entra nulla. Perché rimanga costante il gettito fiscale io devo addizionare quegli stuzzicadenti della quota che tu avresti pagato sul reddito che ora vai a detrarre. In pratica è come l'IVA, chi ti vende il prodotto diventa sostituto d'imposta, solo per una cifra più alta. Il problema nasce quando una persona non ha convenienza a detrarre quell'euro dal suo reddito, perché già basso o inesistente, e si ritroverebbe quell'addizionale sul groppone. Vedi che la detraibilità che porti al conflitto d'interessi già parzialmente esiste, per le ristrutturazioni edilizie per esempio, ma se tu non hai un reddito decente, che ti frega di detrarre la caldaia? Pur facendola non ti torna in tasca un centesimo, quindi a te la caldaia costa molto di più che ad una persona con un reddito alto.

 

 

 

 

Sono 3 miliardi sottratti alle imprese dei commercialisti, che mi risultano operare in Italia, per cui hai fatto una manovra a somma zero, cioè inutile.
Ecco la prova provata che sei idiota. I commercialisti sono 1/1000 dei contribuenti, e lucrano l'equivalente di una tredicesima. Nella mia ipotesi supponiamo che 2.970.000 ci guadagnano, e 30.000 (i commercialisti) ci perdono. cazzi loro

 

Non hai capito... Commercialisti, notai ed avvocati stanno sul cazzo pure a me, ma ciò non toglie che appartengono al sistema IMPRESA Italiano, ergo se sposti dei soldi da loro ad altre imprese, non hai fatto un bel nulla, non hai recuperato niente, hai solo spostato dei soldi da una categoria privata all'altra. Se vuoi recuperare denaro devi o migliorare la produttività, o acquistare all'estero ad un prezzo minore, 1000 euro spostati dal medico al salumiere sono a somma zero, ci penserà già il medico, spontaneamente, a spendere una parte dei soldi che guadagna dal salumiere, e il commercialista idem.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Detto tra di noi, poi, a cosa serve una carta di credito? Intendo la plastica, il chip, solcazzo.

Basterebbe un foglietto di carta con un codice a barre, per non dire un QR se proprio vogliamo farla difficile, et voilà spariscono milioni di euro per fare i pezzettini di plastica.

Non penso che sia un costo rilevante quello delle smartcard. Il punto è che se devi fare una transazione elettronica ti serve un POS, e quindi che usi un QR-Code, NFC o salcazzo, ti serve sempre un POS, ed è quello che costa, e inoltre, forse uno dei pochi punti a favore del contante, il fatto che se il POS non funziona, e capita, tu non puoi pagare e quindi non puoi avere il servizio, pensa ad un cinema o una discoteca con il POS fuori servizio per un'ora, perde centinaia o migliaia di clienti in una botta. Con il contante questo problema non ci sarà mai, e fatico a trovare un modo per superare questo limite. Forse con la ridondanza, una DSL, un backup su rete telefonica e uno satellitare, ma i costi schizzano così, anche solo per la manutenzione dei sistemi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

immaginavo

 

 

vedi severn,

c'è una cosa che rende uomo un uomo

ed è onorare i debiti

 

se sei realmente in debito con qualcuno, privato o società che sia, per un bene o servizio di cui tu hai realmente usufruito, con specifico accordo preliminare, hai da pagare, senza se e senza ma

 

senza se e senza ma

 

 

ma ho parlato di "uomo"

vabbè.... lasciamo perdere

 

 

ma sei TILT? ma cosa dici? :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 82 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×