Jump to content
franzauker2

Inizio della fine per i tablet Android: eccoli qua

Recommended Posts

http://www.dell.com/it/aziende/p/dell-venue-11-pro/pd?c=it&cs=itbsdt1&l=it&s=bsd&ref=hp2

 

Sono quasi in distribuzione, e sono la seconda generazione di tablet Windows.

Purtroppo non esiste il modello i5 col 3G, sono quindi indeciso se prendere l'Atom o l'i3.

Il secondo ha il doppio della RAM (e questo è bene), ma il TDP del processore è notevolmente più alto dello scrauso Atom quad-core di ultimissima generazione...

mmm...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh però ci vuole una stima eh... fine, quando? un paio di mesi? un anno? 10 anni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma un gestionale in MS-SQL come va con un atom o i3 di quelli?

 

Lo sto adocchiando da quando è uscito, col 3g anche perchè ha solo una usb

 

Avevo bisogno di un rimpiazzo per il mio macbook e sto valutando questo al posto di un ultrabook

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma un gestionale in MS-SQL come va con un atom o i3 di quelli?

 

Lo sto adocchiando da quando è uscito, col 3g anche perchè ha solo una usb

 

Avevo bisogno di un rimpiazzo per il mio macbook e sto valutando questo al posto di un ultrabook

A mio parere MS-merda-SQL non è esattamente l'ideale, avido com'è di RAM dubito funzioni anche con la versione express 2008 con 2GB, processore e disco scrauso.

 

Sono molto più ottimista invece per mariadb. Appena ne trovo uno disponibile (i3+3G) ne piglio uno. Mi spiace per non prendere il modello con l'Atom (che consuma 1/3 dell' i3), magari se fanno uscire altre versioni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto Clodo per la stima... altrimenti la faccio io, se fra 3 anni non sono leader del mercato e quella posizione è ancora occupata da iPad e tablet android, hanno fallito (e Franz con loro :asd: )

 

 

Il tablet non è un PC, Microsoft ha già sbagliato una volta non capendo questo paradigma e anticipando tutti sugli smartphone, ma facendo telefonini con un assurdo menù Start (e ironia della sorte, togliendolo 10 anni dopo dai desktop e venendo sommersa di critiche per questo).

 

Gli smartphone e i tablet sono l'hardware che anticipa un modo diverso di intendere i servizi, modo che è meglio interpretato da chi non ha obblighi di retrocompatibilità e che soprattutto questi servizi ha contribuito a crearli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

morselli inutile che tenti di insistere i tablet non servono a una cippa. tipica sbornia apple based.

finiranno come i netbook ovvero in niente. sopravviveranno un po' di tablet Windows in ambito professionale.

l'uso principale dei tablet è giocare a peppa pig coi figli

tolgo Apple da equazione è un ecosistema a parte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto Clodo per la stima... altrimenti la faccio io, se fra 3 anni non sono leader del mercato e quella posizione è ancora occupata da iPad e tablet android, hanno fallito (e Franz con loro :asd: )

 

 

Il tablet non è un PC, Microsoft ha già sbagliato una volta non capendo questo paradigma e anticipando tutti sugli smartphone, ma facendo telefonini con un assurdo menù Start (e ironia della sorte, togliendolo 10 anni dopo dai desktop e venendo sommersa di critiche per questo).

 

Gli smartphone e i tablet sono l'hardware che anticipa un modo diverso di intendere i servizi, modo che è meglio interpretato da chi non ha obblighi di retrocompatibilità e che soprattutto questi servizi ha contribuito a crearli.

Per stavolta la penso come Morselli anche perché la vedo durissima scalzare android e ios dalle posizioni che si sono creati, questi tablet andranno ad occupare una piccola fetta di mercato anzi piu' che fetta direi le briciole lasciate da android e ios ammesso e non concesso che abbiano intenzione di lasciare qualcosa ad altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

morselli inutile che tenti di insistere i tablet non servono a una cippa. tipica sbornia apple based.

finiranno come i netbook ovvero in niente. sopravviveranno un po' di tablet Windows in ambito professionale.

Canalys stima che nel 2014 verranno venduti tanti tablet quanti PC, cioè 285 milioni di pezzi. Non mi pare che i netbook abbiano mai sfiorato nemmeno da lontano livelli di gradimento di questo tipo.

 

Ma non "il tablet" il punto centrale del discorso, di phablet ne venderanno pure di più rispetto ai tablet > 7", la questione è, come tu stesso fai notare, il perché si acquistano. Se è una (strana) moda, dovrebbe sgonfiarsi già dal 2015, concordi?

 

Le tue previsioni devono avere un punto di verifica, altrimenti mi toccherà pensare che stai prendendo una cantonata ogni trimestre :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Quoto Clodo per la stima... altrimenti la faccio io, se fra 3 anni non sono leader del mercato e quella posizione è ancora occupata da iPad e tablet android, hanno fallito (e Franz con loro :asd: )

 

 

Il tablet non è un PC, Microsoft ha già sbagliato una volta non capendo questo paradigma e anticipando tutti sugli smartphone, ma facendo telefonini con un assurdo menù Start (e ironia della sorte, togliendolo 10 anni dopo dai desktop e venendo sommersa di critiche per questo).

 

Gli smartphone e i tablet sono l'hardware che anticipa un modo diverso di intendere i servizi, modo che è meglio interpretato da chi non ha obblighi di retrocompatibilità e che soprattutto questi servizi ha contribuito a crearli.

Per stavolta la penso come Morselli anche perché la vedo durissima scalzare android e ios dalle posizioni che si sono creati, questi tablet andranno ad occupare una piccola fetta di mercato anzi piu' che fetta direi le briciole lasciate da android e ios ammesso e non concesso che abbiano intenzione di lasciare qualcosa ad altri.

 

Ma è il concetto stesso di tabled android ad essere ovviamente inutile, quindi non confondiamo la situazione.

Questa è l'inizio della fine per il tablet ANDROID, non per quello IOS.

E' ovvio a chiunque che un tablet android fa esattamente le stesse cose di un telefono android, solo con dimensioni gigantesche e scomodissime per il trasporto.

 

Cribbio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

morselli inutile che tenti di insistere i tablet non servono a una cippa. tipica sbornia apple based.

finiranno come i netbook ovvero in niente. sopravviveranno un po' di tablet Windows in ambito professionale.

Canalys stima che nel 2014 verranno venduti tanti tablet quanti PC, cioè 285 milioni di pezzi. Non mi pare che i netbook abbiano mai sfiorato nemmeno da lontano livelli di gradimento di questo tipo.

 

Ma non "il tablet" il punto centrale del discorso, di phablet ne venderanno pure di più rispetto ai tablet > 7", la questione è, come tu stesso fai notare, il perché si acquistano. Se è una (strana) moda, dovrebbe sgonfiarsi già dal 2015, concordi?

 

Le tue previsioni devono avere un punto di verifica, altrimenti mi toccherà pensare che stai prendendo una cantonata ogni trimestre :asd:

 

La moda si sgonfierà non appena esisteranno tablet di costo e prestazioni uguali, ma con Windows.

E' chiaro che finquando il tablet X costa il doppio del tablet Y si sceglierà Android.

Non appena costeranno uguali... perchè comprare un cardanzone che al massimo fa giocare?

Senza tralasciare poi che - ritengo pressochè inevitabile - sui tablet i386 faranno girare android, firefox os, chrome os e sticazzi per buona misura.

Non so a quali cantonate ti riferisci, sei tu l'esperto di sogni irrealizzabili, io sono quello di -nonimportaseilgattoèneroobiancopurchèprendailtopo -

Cra cra :folle:

Edited by franzauker2

Share this post


Link to post
Share on other sites

La moda si sgonfierà non appena esisteranno tablet di costo e prestazioni uguali, ma con Windows.

E' già qualcosa, è un riferimento... Rimane qualche dubbio sulla definizione di "prestazioni". Se in senso allargato che comprenda anche l'ergonomia, c'è il rischio di non vederli. Potrebbe non essere possibile costruire un tablet con windows che abbia dimensioni, peso e autonomia identici ad un tablet Android. Comunque, se usciranno, vedremo cosa sceglierà il pubblico. Ricorda che il timing è molto importante, se escono fra 3 anni potrebbe essere troppo tardi. Il nuovo SO di Blackberry è bellissimo, ma non se lo fila nessuno, prima erano leader.

 

E' chiaro che finquando il tablet X costa il doppio del tablet Y si sceglierà Android.

Non appena costeranno uguali... perchè comprare un cardanzone che al massimo fa giocare?

Il prezzo è la cosa che ci metterà meno ad allinearsi, il costo di questi cosi è tutto nella ricerca e sviluppo, non certo nella componentistica, per altro molto simile su qualunque sistema.

 

Senza tralasciare poi che - ritengo pressochè inevitabile - sui tablet i386 faranno girare android, firefox os, chrome os e sticazzi per buona misura.

Alt! Non si sta parlando di ARM vs. Intel, la CPU è irrilevante, stiamo parlando di quale sistema operativo la gente vi userà, di quanti ne venderanno, ecc...

 

 

Non so a quali cantonate ti riferisci, sei tu l'esperto di sogni irrealizzabili, io sono quello di -nonimportaseilgattoèneroobiancopurchèprendailtopo -

Io sono quello che se pensa che vuoi un gatto bianco che prende un topo, non te ne porta uno nero dicendo "ecco il gatto che ha chiesto" :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

...Potrebbe non essere possibile costruire un tablet con windows che abbia dimensioni, peso e autonomia identici ad un tablet Android.
Questa è la puttanata del millennio, perchè l'avidità sempre maggiore di risorse di Android, nonostante i patetici tentativi di kitkat, e l'utilizzo sempre più spinto con giochi, GPU e cazzi vari determina proprio il contrario di quanto sai sostenendo qui, e che invece scrivi poco dopo.
Ovvero che l'hardware alla fine finirà per essere sostanzialmente identico a parte la CPU.

 

Ricorda che il timing è molto importante...
In questo caso il timing è inutile, i tablet sono destinati ad essere prodotti di nicchia non appena passata la sbornia di novità, l'utonto si rende conto che non ci fa una cippa col tablet, che non faccia col telefono.
Mentre non può fare tutto quello che serve per un notebook.

 

Il prezzo è la cosa che ci metterà meno ad allinearsi, il costo di questi cosi è tutto nella ricerca e sviluppo, non certo nella componentistica, per altro molto simile su qualunque sistema.
Ecco sottolineata una delle tue contraddizioni, per non dire come al solito superficialità.
Prezzo e costo non sono assolutamente sinonimi, tra l'altro.

 

Alt! Non si sta parlando di ARM vs. Intel, la CPU è irrilevante, stiamo parlando di quale sistema operativo la gente vi userà, di quanti ne venderanno, ecc...
Certo che è RILEVANTE, è l'UNICA cosa rilevante.
Perchè intel fa girare l'universo mondo, mentre ARM no.

 

Io sono quello che se pensa che vuoi un gatto bianco che prende un topo, non te ne porta uno nero dicendo "ecco il gatto che ha chiesto" [:D]
sei ancora nella fase bimbominkieska-dilettantesca di ritorno.
Vabbè lo sappiamo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per i dingotennici mettiamola così:

dato il tablet X con android, di una certa dimensione e di una certa durata batteria e del costo Z, e

dato il tablet Y con win-merda che gira dignitosamente bene, di dimensioni identiche, durata batteria identica e costo identico,

quali dei due l'utonto comprerebbe, considerato anche che al 99% ha già (o avrà) un telefono android, e al 99% ha già un PC winmerda?

:asd:

Edited by franzauker2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 358 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×