Jump to content
Obluraschi?

Hacking Team Hacked

Recommended Posts

Che manica di idioti :megalol:

 

 

http://www.corriere.it/tecnologia/cyber-cultura/cards/hacking-team-spioni-milanesi-hackerati-rubati-400-gb-documenti/poca-attenzione-sicurezza.shtml

 

 

Nella notte di domenica Hacking Team ha subito un enorme furto di dati. Circa 400 gigabyte di informazioni trafugate dai computer dell’azienda e messi a disposizione di tutti. Si tratta di una società milanese che produce software spia, programmi che infettano i computer e permettono di controllare ogni operazione dell’utente sorvegliato. Secondo Reporter senza frontiere è uno dei cinque nemici di Internet. Da anni Citizen Lab, specializzata nella difesa dei diritti digitali, accusa Hacking Team di vendere i propri servizi a governi dittatoriali, che li utilizzerebbero per controllare le opposizioni e i giornalisti. L’azienda ha sempre difeso il suo operato, confutando le prove delle organizzazioni non governative. Un anno il portavoce Eric Rabe ha spiegato al Corriere della Sera che non ci sono prove degli abusi e che i loro software spia servirebbero per difendere i governi dal crimine informatico e dal terrorismo

 

 

Ma vogliamo parlare delle password? Quella della rete è Admin-password....avoglia a mette le porte blindate :asd:

 

 

Il furto di dati include tutte le password di Christian Pozzi, responsabile sicurezza dell’azienda. I suoi account Facebook, LinkedIn e anche quelli di PayPal. Anche le chiavi segrete dei clienti sono state esposte. Ciò che stupisce è che sono insicure, sconsigliabili anche per un utente inesperto. Sono del tipo HTPassw0rd, Passw0rd!81, Passw0rd, Passw0rd!.

 

 

http://attivissimo.blogspot.it/2015/07/lo-spione-spiato-hacking-team-si-fa.html

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che manica di idioti :megalol:

 

 

 

 

Non tutti però. Qualcuno coi coglioni c'è sicuramente. Non arrivi ad agganciarti ed a vendere software a mezzo mondo, specialmente in certi paesi. Il problema è che adesso devono vedere dove nascondersi perchè prima o poi gli fanno fanno il culo. Garantito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma sicuro, chi ha sviluppato il trojan è sicuramente competente. Ma cazzo una società di sicurezza che si fa bucare così [emoji58]

 

Comunque qualcuno gli fa la festa, avevano anche i dati sensibili dei committenti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è anche gente che non sapendo fare un cazzo, ma con un buon team commerciale, apre società di sicurezza informatica e SEO, per vendere aria alle PMI.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è anche gente che non sapendo fare un cazzo, ma con un buon team commerciale, apre società di sicurezza informatica e SEO, per vendere aria alle PMI.

 

PAre proprio questo il caso.

 

 

22:45. Motherboard (Vice.com) scrive che Hacking Team “ha detto a tutti i propri clienti di interrompere tutte le attività e di sospendere ogni uso dello spyware dell'azienda”, riferendosi specificamente al software Galileo/RCS. Scrive inoltre che HT non ha più accesso alla propria mail e che probabilmente i 400 GB di dati sono solo una parte del materiale trafugato. L'intrusione sarebbe avvenuta entrando nei computer dei due amministratori di sistema di HT, Christian Pozzi e Mauro Romeo (sì, colui che usa come password Passw0rd e lo fa ripetutamente è un sysadmin; non ridete). Nessuno dei dati sensibili era cifrato: passaporti dei dipendenti, elenchi di clienti, tutto in chiaro. Il profilo LinkedIn di Pozzi lo descrive come Senior System and Security Engineer, Hacking Team, April 2014 – Present (1 year 4 months).

 

Ma poi

 

 

23:00. È una disfatta totale: sono finiti online anche gli estratti conto delle carte di credito dei membri di Hacking Team, i file audio, gli screenshot di Pozzi che ha in archivio il file pirata di Cinquanta sfumature di grigio, si collega dal lavoro a un desktop remoto e lo usa per scaricare film pirata su Emule e altre chicche. Vediamo quali altre sorprese ci porterà la notte.

 

 

Cinquanta sfumature di grigio ????? WTF??? :folle:

 

L'ultima chicca

 

 

C'è anche di peggio. Sempre secondo le fonti di Motherboard, il software di HT ha una backdoor (probabilmente questa) che permette a HT di disattivare o sospendere il suo funzionamento, e questo non lo sanno neppure i clienti.

 

E ancora: ogni copia del software ha un watermark, per cui “Hacking Team, e adesso chiunque abbia accesso a questo dump di dati, può scoprire chi lo usa e chi viene preso di mira. [...] è possibile collegare una specifica backdoor a uno specifico cliente. E sembra esserci un una backdoor nel modo in cui i proxy di anonimizzazione vengono gestiti, che consente a Hacking Team di spegnerli indipendentemente dal cliente e di recuperare l'indirizzo IP finale che devono contattare”.

 

 

Praticamente morti che camminano visto i clienti che avevano... :shrug:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma sicuro, chi ha sviluppato il trojan è sicuramente competente. Ma cazzo una società di sicurezza che si fa bucare così [emoji58]

 

Comunque qualcuno gli fa la festa, avevano anche i dati sensibili dei committenti...

Cazzo ma le password, roba da decerebrati ma neanche il piu' niubbo dei niubbi usa password cosi'

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hanno usato i loro account twitter per prenderli per il culo bellissimo quello che dice " dato che non abbiamo niente da nascondere pubblichiamo tutte le nostre e-mails i nostri files e i nostri sorgenti" :megalol: :megalol: :megalol:

Da quel che ho capito 400giga sono solo una fetta della roba sottratta che pare essere molto di piu', mitico il file di testo con i link di youporn

Edited by claclo62

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' che speravo che ci arrivassi da solo... so che sei stranuccio parecchio ma so anche che hai qualche qualità.

Ti ho dato un po' di tempo... ma ora direi che è il caso di smettere con queste cazzate.

 

A chi vuoi che frega cazzi, se una ditta di ladri ha creato problemi ad altri ladri, se non a dei ladri?

 

Per caso sei un ladro?

 

Se sì, continua pure, ma se no..... falla finita.

Edited by TILTaccitua

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

dopo aver incassato i soldi dell'assicurazione

 

Quale? :folle:

 

quella che fanno tutte le imprese , se non han fatto manco quella gli rimane da spararsi.

 

Domani giro in moto a marradi poi mi spingo verso firenze finchè il sedere ce la fà .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 419 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×