Vai al contenuto
mmorsetti

Normali Capacità del Cervello o Magia?

Recommended Posts

Capacità del cervello o poteri magici?

Non sono magici, è il cervello trovatosi a dover risolvere problemoni, enigmi.

Usiamo pochissimo le capacità che ha il cervello dice la ricerca. (10%)

Io ho risolto le allucinazioni sonore "causate" * sia dalle anfetamine prima che l'oppiaceo dopo /adesso.

In realtà le droghe hanno solo amplificato allucinazioni che già c'erano ma le vivevo come dolore o frastuono e sono responsabili le benzodiazepine / neurolettici a renderla cronica e non ci sono più speranze di risolvere il dolore, l'ansia.

Dovremmo, tutti, avere accesso agli oppiacei.senza troppi casini, ricette non ripetibili per stupefacenti.etc..

Io sto cercando Ritalin, ma è vietato, in Italia, curare l'adhd negli adulti, anche i bambini in trattamento con metilfenidato, dovranno smettere di assumerlo dopo i 7 (+o-) anni.

Il Palexia è curativo, quando ho iniziato a vivere gli strani silenzi, come se tutti i giorni fosse domenica mattina, ma molto di più, quel silenzio è preziosissimo adesso per me, è normale che chiunque tenti di togliermele, rischia la vita :shrug: (sagera) e questo silenzio adesso copre quasi tutta la giornata.

e la mia teoria secondo la quale il cervello và svegliato con stimolanti e non addormentato, oppure non toccaere niente, niente terapia.

 

I medici con le loro medicine sono i responsabili delle malattie

rendeno cronica quello che avrebbe dovuto essere risolversi in poco tempo e sono la causa delle malattie il cronicizzarsi.

:doh:

 

Ho fatto di tutta l'erba un fascio?

mmah :shrug: pote esse?

Modificato da mmorsetti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Usiamo pochissimo le capacità che ha il cervello dice la ricerca. (10%)

Sono balle. La cosa comica è che hai lincato proprio un articolo in cui si afferma chiaramente che sono balle.

 

 

devo fare un partito, come si fà?

Sei sulla buona strada, la stoffa c'è. Affermi una cosa falsa, posti un link a sostegno della tesi contando che la gente capra tenderà più a credere alle leggende a cui piace credere che non a verificare le fonti. Molti politici di successo basano la loro carriera sulla loro faccia tosta e sull'ignoranza media della popolazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è il modo in cui lo dice che mi fai girar le palle!

Li dove avresti dovuto tirar fuori i coglioni te la sei sempre defilata in modo vigliacco.

Per ste cazzate invece li tiri fuori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vedi Severn? Hai scritto 5 messaggi dopo il mio, a distanza di diversi minuti. Praticamente sei rimasto 50 minuti davanti al monitor rosicando su questo post. Non va bene, prendila più dolce, non vivere in preda alle tue ansie, perché non è così che merita di essere vissuta la vita. Leggi, prova l'emozione che preferisci, rispondi, ma poi archivia tutto nella tua mente e passa ad altro, perché il passato non è mai importante più di tanto, sia che sia passato da 10 anni, sia che sia passato da 10 minuti.

 

Leggevo che oggi la nuova scuola dell'analisi quando tratta un paziente che affronta un trauma non lo tiene più, come una volta, per giorni o mesi a parlare del suo trauma per metabolizzarlo, ma anzi si pone come divieto il parlare del passato e si affronta tutto in forma di ipotesi future, di superamento del trauma e non più di metabolizzazione. Posto che il presente non esiste, la mente positiva vive nel futuro, non nel passato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giusto severn.... devi pensare al domani. Non al passato.

Il mmorsello ha ragione.

 

Pensa che domani starai molto peggio che in passato.

 

:folle:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vedi Severn? Hai scritto 5 messaggi dopo il mio, a distanza di diversi minuti. Praticamente sei rimasto 50 minuti davanti al monitor rosicando su questo post. Non va bene, prendila più dolce, non vivere in preda alle tue ansie, perché non è così che merita di essere vissuta la vita. Leggi, prova l'emozione che preferisci, rispondi, ma poi archivia tutto nella tua mente e passa ad altro, perché il passato non è mai importante più di tanto, sia che sia passato da 10 anni, sia che sia passato da 10 minuti.

 

Leggevo che oggi la nuova scuola dell'analisi quando tratta un paziente che affronta un trauma non lo tiene più, come una volta, per giorni o mesi a parlare del suo trauma per metabolizzarlo, ma anzi si pone come divieto il parlare del passato e si affronta tutto in forma di ipotesi future, di superamento del trauma e non più di metabolizzazione. Posto che il presente non esiste, la mente positiva vive nel futuro, non nel passato.

 

 

Vedi Severn? Hai scritto 5 messaggi dopo il mio, a distanza di diversi minuti. Praticamente sei rimasto 50 minuti davanti al monitor rosicando su questo post.

 

 

Sei sicuro che i dati sono giusti di queste cose precise che hai scritto?

apparte che non ho capito niente, ci sono passato sopra diverse volte ed è inutile che ci riprova.

io non sono così sveglio, sono paranoie belle e buone quelle, che io non mi faccio assolutamente.

l' alieno sei ancora una volta tu secondo me e non io, non hai altro a cui pensare, che fare quei calcoli?

Me l'avete rovinato, chiedi i danni a tilt, ti mando il Bonetti a casa ;) aprigli e lasciati andare.

è un bravissimo psichiatra e a tempo perso pure otorino, pensa te :p

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vedi Severn? Hai scritto 5 messaggi dopo il mio, a distanza di diversi minuti. Praticamente sei rimasto 50 minuti davanti al monitor rosicando su questo post. Non va bene, prendila più dolce, non vivere in preda alle tue ansie, perché non è così che merita di essere vissuta la vita. Leggi, prova l'emozione che preferisci, rispondi, ma poi archivia tutto nella tua mente e passa ad altro, perché il passato non è mai importante più di tanto, sia che sia passato da 10 anni, sia che sia passato da 10 minuti.

 

Leggevo che oggi la nuova scuola dell'analisi quando tratta un paziente che affronta un trauma non lo tiene più, come una volta, per giorni o mesi a parlare del suo trauma per metabolizzarlo, ma anzi si pone come divieto il parlare del passato e si affronta tutto in forma di ipotesi future, di superamento del trauma e non più di metabolizzazione. Posto che il presente non esiste, la mente positiva vive nel futuro, non nel passato.

Ti volevo ricordare con chi stai parlando cosi' giusto nel caso lo avessi dimenticato :E

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non va bene, prendila più dolce, non vivere in preda alle tue ansie, perché non è così che merita di essere vissuta la vita. Leggi, prova l'emozione che preferisci, rispondi, ma poi archivia tutto nella tua mente e passa ad altro, perché il passato non è mai importante più di tanto, sia che sia passato da 10 anni, sia che sia passato da 10 minuti.

 

Leggevo che oggi la nuova scuola dell'analisi quando tratta un paziente che affronta un trauma non lo tiene più, come una volta, per giorni o mesi a parlare del suo trauma per metabolizzarlo, ma anzi si pone come divieto il parlare del passato e si affronta tutto in forma di ipotesi future, di superamento del trauma e non più di metabolizzazione. Posto che il presente non esiste, la mente positiva vive nel futuro, non nel passato.

 

Conosci poco e niente i meccanismi della mente.

E visto che, non solo te, ma la stragrande maggioranza della popolazione

crede di poter controllare la propria vita, allora mi sà che è la natura, o chi ci ha fatti

a farci credere di poter controllare gli eventi ed emozioni della vita.

così come dici qui sotto citato:

 

 

Non va bene, prendila più dolce, non vivere in preda alle tue ansie, perché non è così che merita di essere vissuta la vita

 

 

 

Non dare sti consigli, non è reale, è un'illusione creder di poter controllare l'ansia.

Se ti chiedessi, anzi te lo chiedo, insegnami, andando nei particolari possibilmente, come bisogna fare per:

“non vivere in preda alle tue ansie.”

      

 

Come si fà a non esser preda dell'ansia?

Modificato da Mago Morsello

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Vedi Severn?

Ti volevo ricordare con chi stai parlando cosi' giusto nel caso lo avessi dimenticato :E

 

 

 

Ti voglio tanto tanto bene :) toh :mazzodifiori: te li meriti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×