Jump to content
wolf

IN CASO DI CONFLITTO LA NATO SAREBBE SOTTOMESSA DALLA FEDERAZIONE RUSSA IN TRE GIORNI

Recommended Posts

nessuna novità.... tranne il missilazzo Proton

 

il proton, stante l'aspetto estetico, come tu stesso hai affermato.... è bellissimo

Stessa cosa del SU-35, no? Anche tu hai esordito parlando dell'estetica. Il discorso funzionale è nato dopo, quando hai detto che non può essere bella una bombola del gas, per cui ho sottolineato che dal punto di vista tecnologico non solo è ben lontano da una bombola del gas, ma è ben lontano dalla maggior parte degli oggetti tecnologici, compreso il SU-35. L'estetica di un oggetto non è solo forma, è un insieme di forma e funzione. Chi trova bello un iPhone non lo troverebbe altrettanto bello se non funzionasse, chi trova bella una Ferrari non la troverebbe altrettanto bella se avesse un motore da 5 cavalli. Per me, rimane prioritaria la differenza che ti ho già fatto notare, il SU-35 è uno strumento di morte, il Proton uno strumento di scienza, lascio a quelli come te il fascino degli strumenti di morte, e a quelli come me il fascino degli strumenti di scienza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai letto vero che parla della regione Baltica? No, perché dal titolo pare che Putin potrebbe attaccare Washington con tre dadi e pescare dal mazzo :folle:

Per fare le guerre ci vogliono i soldi, per tutti a parte gli Stati Uniti che si indebitano nella stessa moneta che stampano. Questo conta, non i carri armati o le testate.

 

 

Ma come cazzo è stato che credevo tu fossi l'esempio della persona "che funziona" e se una persona funziona è pure felice? :doh:

 

No. Non è proprio così che stanno le cose, gran parte del gioco lo fà la mia medicina

e sta fottuta assuefazione al farmaco, ma c'è un modo per bloccare l'assuefazione?

Gli Scienziati Medici hanno trovato il modo per ingannare il cervello nel trapianto degli organi

facendogli credere (al cervello) che l'organo trapiantato sia originale

e così è stato risolto il problema del rigetto e per l'assuefazione ai farmaci niente?

 

e il mmorsello c'entra poco sull'immagine mia di esSo.

:spank:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma un su35, secondo te, assomiglia ad un cazzo come il proton?

Ma per me nemmeno il Proton assomiglia ad un cazzo, sei tu che vedi cazzi ovunque. Con questa logica qualsiasi oggetto cilindrico e appuntito dovrebbe assomigliare ad un cazzo. Probabilmente tu ci vedi un cazzo nel SU35, anzi, ci vedi un'estensione del pene, concetto ampiamente sviluppato riguardo alle armi in genere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli Scienziati Medici hanno trovato il modo per ingannare il cervello nel trapianto degli organi

facendogli credere (al cervello) che l'organo trapiantato sia originale

Stronzate, è il sistema immunitario, non il cervello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'uomo che fiutava i razzi

L'ARCOBALENO DELLA GRAVITà - di Thomas Pynchon. Rizzoli editore,968 pagine, 45 mila lire. Che sfida al lettore, e naturalmente al magistrale traduttore, le quasi mille pagine di questo romanzo dell'americano Pynchon, signore del postmoderno. C'è chi lo ha definito il nuovo Ulisse, ma al confronto il libro di James Joyce è roba da ragazzi.Quattro parti, centinaia di personaggi, un frenetico accavallarsi di eventi, realistici e surreali. Il filo conduttore è la storia del tenente Tyrone Slothrop, il quale, grazie al suo rabdomantico membro, è in grado di anticipare i bersagli dei razzi tedeschi V 2, nella seconda guerra mondiale. Eccolo spostarsi, preso da numerosi incontri erotici, tra le rovine delle città devastate, da una Londra che chiaramente si riconduce alla Terra desolata di T. S. Eliot a Berlino, tenuto d'occhio dai servizi segreti alleati e sovietici.Il nocciolo del romanzo sta nel fatto che Slothrop si trasforma da inseguito in inseguitore, poichè lo attrae irresistibilmente la ricerca e la possibile scoperta del razzo assoluto, lo 00000, il favoloso e terribile V-4. Supremo feticcio tecnologico, oltre che, naturalmente, simbolo fallico, il razzo si pone agli occhi di Slothrop quale Graal, rivelazione mistica, strumento di iniziazione, e le officine sotterranee in cui viene costruito comportano una sorta di dantesca visita all'Inferno.Affresco epico, enciclopedia, romanzo, vagabondaggio fantascientifico con qualche parentela con la visionarietà di William Burroughs, L'arcobaleno della gravità è intessuto di pirotecniche fiammate plurilinguistiche, di incessanti provocazioni. Chi di Pynchon conosce V., Vineland, L'incanto del lotto 49 e il recente Mason & Dixon, che Rizzoli pubblicherà in italiano, sa bene che bisogna farsi complici del suo gioco. Non a caso Pynchon, che ama nascondersi, mandò a ritirare il Pulitzer vinto per questo romanzo un attore specialista in imitazioni.

 

 

:folle: :folle: :folle: :folle:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti piace il proton a forma di cazzo

 

evabbè, è normale... per te

 

sarebbe stato assai strano se ti fosse piaciuto il sukhoi

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Gli Scienziati Medici hanno trovato il modo per ingannare il cervello nel trapianto degli organi

facendogli credere (al cervello) che l'organo trapiantato sia originale

Stronzate, è il sistema immunitario, non il cervello.

 

 

hanno fregato il sistema immunitario?

vabbè sempre di fregatura si tratta, non del cervello ma del sistema immunitario, così è. Ite in pace.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono uscito per andare a prendere una redbull, ma sono tornato indietro appena ho visto la fila che c'era da fare.

La medicina non funziona più ai dosaggi che già erano alti, ed è di nuovo noia, ma quel tipo di noia che diventa angoscia.

Spero di riuiscire in qualche altro modo a riavere quella "centratura"

Share this post


Link to post
Share on other sites

arivoglio il met-il-feni-dato, chi lo può dare? si i neuro psich ri dei bam-bini vabbè,

ma quali dottori possono prescriverlo, il medico di famiglia non può? e perchè?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 8 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×