Jump to content

Recommended Posts

Ti spiego quali sono gli organi del corpo che usa un vero pilota, e queste cose non le troverai scritte da nessuna parte.

 

Per la staccata si devono usare gli occhi e la pancia, insieme.

Non sono solamente gli occhi a dirti quando staccare ma anche la sensazione che ti rimanda l'addome.

 

Per la riattaccata il lavoro grosso lo fa l'ano.

Quando dopo l'appoggio in curva senti l'ano rilassarsi è il momento di riattaccare e la giusta dose di gas è un lavoro del polpaccio.

 

Per l'appoggio in curva servono le spalle ed i glutei.

Sono loro a farti capire se in quella curva ci sei andato lento o al limite.

 

Per la linea giusta servono gli occhi, il bicipite ed il polso del lato interno curva.

 

Il pompaggio lo governi, e lo assecondi, coi calcagni e la schiena.

 

Per le correzioni di sovra-sotto sterzo occorrono i riflessi e l'assoluto controllo della paura.... e questo è DNA ma anche esperienza.

 

 

Poi esistono delle particolari manovre, tipo il tacco-punta e tipo la doppia e tipo la mezza frizione.... ma questa è roba per me e non per te.

Ora non serve dilungarmi.

 

 

 

Con quell'accrocco tutto ciò non solo non è possibile ma è anche al di fuori degli schemi della fisica.... il mal di testa è garantito.

Edited by TILTaccitua

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'incidente di Verstappen ha fatto notizia solo perché.....

Non hai la capacità per capire i piloti con talento da vendere, seppur grezzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non li riconosco tutti quei particolari, avevo macchine veloci e guidavo bene prima della naia e la malattia mentale, il classico tipo che davanti le discoteche con la Fiat Uno turbo IE e latettona attraeva l'attenzione di tutti sderapando su se stezza tenendo frenate le ruote dietro e aprendo il gas sulle davanti, gira su se stessa sullo sterrato. Che deficiente ero!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho frequentato per pochissimo un gruppo di amici che la domenica impazzivano con le macchine, ci sono salito solo una volta nella macchina di un pilota pazzo (faceva il meccanico) ed era un pazzo sulla strada statale, sorpassi troppo azzardati, e in 5 nella macchina, gli ho detto che non sarei più salito e poco dopo in 5 su una delle macchine sono tutti morti

Share this post


Link to post
Share on other sites

se ti dicessi che... lo capiresti?

 

tenere la mano sulla pancia del cane (gli piace),e senza muoverla, vedere la reazione che gli causa se mi sposto nella mano. La sente.

C'è gente che non riesce a spostarsi nel corpo, è arabo, uno a caso, mammina.

Edited by Acchiappa Mostri

Share this post


Link to post
Share on other sites

su tante cose è impedita, per altre no,

se ho veramente danni fisici al cervello causati dalla ventosa del medico che mi portò alla luce si potevano evitare se avesse conosciuto meglio il suo corpo, mammuzza :shrug:

Edited by Acchiappa Mostri

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://youtu.be/zNUBZfrOXUc

 

Non ci siamo proprio.

 

I labirinti delle orecchie rimandano un segnale discordante con la simulazione di g laterale.... il mal di testa è garantito.

Il pompaggio ci siamo quasi.

3D inesistente.

Ma mi posti un video del 2013? E' come se parlando di aviazione mi postassi un biplano. Non giudicare cose che non conosci, poi io ti parlo di VR, che è una cosa che non si può riportare in video, è come se ti facessi vedere dei profumi su youtube. C'è da fare esperienza con le proprie gambe, oppure rimanere ignoranti.

 

Potresti farti un'idea in una sala giochi, ma sono abbastanza rare, ogni tanto mi capita di vederne pubblicizzata una ma non è semplice ritrovarle. Appena ne vedo una attrezzata con un simulatore di guida 6DOF e VR te la segnalo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con quell'accrocco tutto ciò non solo non è possibile ma è anche al di fuori degli schemi della fisica.... il mal di testa è garantito.

Sei il classico caprone che dice che non gli piace la torta di mele perché lo ha capito dalla formula chimica. L'assaggi, e dopo vedi cosa ti dice la testa, se ti piace ti piace, se non ti piace non ti piace, ma non c'è un altro modo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

3D inesistente.

 

Tilt, ma come lo vorresti vederlo il 3d così? Per avere la sensazione che dici tu devi prendere un visore di realtà virtuale, è chiaro che il monitor ha un altro scopo :asd:

 

Comunque con gli stessi soldi di una postazione del genere, anzi, anche meno, ci prendi una uno turbo i.e. o una punto gt turbo o una polo g40 o una golf g60 mk2 e ti diverti sul serio. Ti sconsiglio la Y10 turbo perchè con quella ti metto per iscritto che ti sfracelli alla prima curva :megalol:

Da quello che mi ricordo di quelle macchine la più grezza era la uno, quando attaccava il turbo equivaleva a ricevere un calcio nella schiena e col pedale non dosavi un cazzo, una volta entrato era fatta. Le altre avevano più margine di regolazione col pedale e una progressione più fluida, la uno era proprio brutale. La y10 non fa testo perchè già quella liscia si cappottava solo a guardarla, la turbo era un giocattolo con cui si son fatti male in molti. Aveva un rapporto peso/potenza/baricentro progettato da qualcuno che sicuramente avrà sofferto di tendenze suicide..

Se ci devi giocare al pc tanto vale un pc potente, un buon monitor e un buon audio, anche se proprio di questi tempi, farsi un pc nuovo è un po' una mazzata, i prezzi delle schede grafiche e delle memorie sono di pura fantasia. Per fare un esempio la mia scheda grafica pagata circa 600 a novembre scorso oggi ne cosa circa 1000. Poi non so, a me la roba vr ancora non mi attira ed i giochi di guida manco mi piacciono.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque con gli stessi soldi di una postazione del genere, anzi, anche meno, ci prendi una uno turbo i.e. o una punto gt turbo o una polo g40 o una golf g60 mk2 e ti diverti sul serio.

Un 4DOF non costa una cifra esagerata, questo costa 4000 euro, se lo fai tu ovviamente spendi meno, ci sono intere community in rete, con decine di progetti

 

 

Il punto è che con la Uno Turbo ti diverti, e nessun simulatore è in grado di emulare quelle sensazioni in modo identico, però è molto limitata, dove la usi? come ti garantisci la sicurezza? E poi riproduce solo sé stessa, non è che puoi far finta di essere su una Lamborghini Huracan che corre all'Hungaroring. Serve anche un po' di fantasia bambina (bambino coi soldi) per lasciarsi andare e trasformare QUELLE specifiche emozioni in esperienza godibile. Bisogna provare queste cose per giudicarle, il cervello si inganna più di quanto non vogliamo credere.

 

 

Se ci devi giocare al pc tanto vale un pc potente, un buon monitor e un buon audio, anche se proprio di questi tempi, farsi un pc nuovo è un po' una mazzata, i prezzi delle schede grafiche e delle memorie sono di pura fantasia. Per fare un esempio la mia scheda grafica pagata circa 600 a novembre scorso oggi ne cosa circa 1000. Poi non so, a me la roba vr ancora non mi attira ed i giochi di guida manco mi piacciono.

Pure io ho preso una 1080Ti a 720 euro pensando di aver fatto una spesa sbagliata, di vedermela alla metà dopo un mese come solito, e invece... sono diventati beni rifugio le schede video :D

 

Comunque uno come te, secondo me, si divertirebbe troppo a giocare a Onward VR

 

 

non guardare la grafica come fosse un gioco a monitor, dall'interno è molto realistico, è difficile rendere il tipo di sensazione su youtube

Share this post


Link to post
Share on other sites

con la Fiat Uno turbo IE

Che gran macchina.

Meravigliosa, seppur una bara a quattro ruote.

Quanti giovani ci hanno lasciato le penne.

 

La Renault 5 GT Turbo, la rivale dell'epoca, era molto più bella, molto più docile nel misto e perdonava qualche sbaglio,

con la Uno Turbo la morte con la falce in mano faceva capolino dietro ogni curva.

 

Che macchina.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque con gli stessi soldi di una postazione del genere, anzi, anche meno, ci prendi una uno turbo i.e. o una punto gt turbo o una polo g40 o una golf g60 mk2 e ti diverti sul serio. Ti sconsiglio la Y10 turbo perchè con quella ti metto per iscritto che ti sfracelli alla prima curva :megalol:

Da quello che mi ricordo di quelle macchine la più grezza era la uno, quando attaccava il turbo equivaleva a ricevere un calcio nella schiena e col pedale non dosavi un cazzo, una volta entrato era fatta. Le altre avevano più margine di regolazione col pedale e una progressione più fluida, la uno era proprio brutale. La y10 non fa testo perchè già quella liscia si cappottava solo a guardarla, la turbo era un giocattolo con cui si son fatti male in molti. Aveva un rapporto peso/potenza/baricentro progettato da qualcuno che sicuramente avrà sofferto di tendenze suicide..

quoto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 20 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×