Jump to content
jhonny

Prima VITTORIA per Matteo Salvini

Recommended Posts

La questione è che la ragione sta da entrambe le parti. Anche morselli ha ragione quando dice che se dividi la torta a più persone ogni persona avrà una fetta più piccola. Le risorse non sono illimitate e quelli che comandano nel mondo lo sanno. E' fondamentalmente questo il motivo per cui quella gente starà sempre così e al di là ti tutte le cazzate dei discorsi umanitari, non potrà mai accadere che il loro tenore di vita diventi simile al nostro, non se non siamo noi stessi a decidere di calare l'asticella sul nostro e cedere buona parte di quello che abbiamo per darlo a loro. Ma comunque è nella merdosa natura dell'essere umano approfittarsi di tutto e tutti, anche dei propri simili.

Anche io ho sempre sostenuto e sono sempre convinto del "aiutiamoli a casa loro" ma sono comunque consapevole che come noi, non potranno mai diventare perchè una possibilità vera non gliela diamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stai lì a fare tutto l'intellettuale di sinistra però di professione campi con le zoccole, anche quelle di colore.

E' un commento discriminatorio e razzista.

 

Primo, che hai contro le zoccole? Perché non gli riconosci il diritto di fare il lavoro che hanno scelto? Fosse per me giudicherei immorali gli autolavaggi, ma io rispetto le scelte personali. Dovresti farlo anche tu.

 

Secondo, perché distingui quelle di colore dalle altre? Non dovresti giudicare una persona semplicemente dal colore della pelle, senza conoscere la sua storia.

 

 

Ipocrita come tutti i piddini.... e pappone come tutti i maiali.

Non ci vedo ipocrisia, in Italia gli unici partiti contrari alla prostituzione sono quelli cattolici di centro, pure Emilio Fede ha detto che alle prossime elezioni (se sarà ancora vivo) si presenterà con un movimento per la liberalizzazione delle prostitute. Ipocrisia è andare a puttane e dichiararsi contro, e ce ne sono tanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti ricordo che disse che l'immigrazione è un piccolo scotto che dobbiamo pagare per poter continuare a vivere nell'agio a cui siamo abituati , disse anche che i soldi non sono infiniti son quelli e se dividi la torta ce ne è poca per tutti

Visto che anche tu stai invecchiando, sarebbe meglio che quando mi citi lo facessi riportando le mie parole, perché hai espresso il concetto opposto a quello che ho espresso io.

 

Sono i paesi del terzo mondo ad essere necessari a garantirci il nostro livello di ricchezza, è "aiutiamoli a casa loro" lo strumento ipocrita per alimentare queste differenze. L'immigrazione fa il contrario, mescola le carte, porta i poveri nei paesi ricchi e livella le classi. Io sarei infatti per le frontiere aperte ovunque, quello che succede succede. Ne avrei uno svantaggio? Ovvio che sì, ma siccome non mi riconosco questo diritto che Salvini dice che solo gli Italiani possiedono, mi imporrei di accettarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricchezza ce n'è per tutti, non diciamo cazzate, please.

 

Tutto deriva dall'energia, e con l'energia si può fare tutto.

Tutto.

 

E l'energia è gratis per tutti ma i vostri schemi mentali chiusi vi fanno credere che l'energia sia limitata ed insufficiente.

E siete rimasti schiavi del petrolio perchè siete nati schiavi e non comprendete che c'è tutto per tutti ed in abbondanza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siete convinti che la felicità sia nello spendere soldi in cose inutili, e non comprendete che siete sempre più tristi.

 

Felicità e ricchezza non sapete nemmeno da che parte stanno.... proprio non lo sapete.

Ciechi, bendati e col cervello lavato. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intorno al 3600 d.c. le cose saranno diverse.

Per allora nessuno lavorerà, tranne tutti i giovani dai 17 ai 19 anni, i quali manderanno avanti le centrali energetiche e tutto il pianeta sarà libero di fare quello che più gli piace senza più il concetto di proprietà privata e soldi.

 

Ma dovrete sopravvivere per altri quasi 2000 anni per vederlo. :E

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricchezza ce n'è per tutti, non diciamo cazzate, please.

 

Tutto deriva dall'energia, e con l'energia si può fare tutto.

Tutto.

 

E l'energia è gratis per tutti ma i vostri schemi mentali chiusi vi fanno credere che l'energia sia limitata ed insufficiente.

E siete rimasti schiavi del petrolio perchè siete nati schiavi e non comprendete che c'è tutto per tutti ed in abbondanza.

 

 

Se non esistesse gente che lavora per 1 euro al giorno in mezzo alla merda, senza nessun riguardo per la sicurezza e la salute, il pc che utilizzi per cazzeggiare qui lo avresti dovuto pagare diecimila euro, non pochi spicci. E così come il pc, migliaia di altre cose che utilizzi nella vita di tutti i giorni. Cominciamo a dare a quelle persone uno stipendio congruo, assicurazione, protezioni, sicurezza e condizioni di lavoro adatti ad un essere umano, cominciamo a pagarla noi tutta 'sta roba, e poi da qui ad un paio di anni rifacciamo i conti. Loro starebbero molto meglio di come stanno adesso, noi molto peggio, mi sembra sia ovvio. Quanti sono disposti ad accettare questo?

 

L'energia non ho capito cosa c'entra. Che energia? Per fare cosa? Non ho capito nel concreto a cosa ti riferisci.

 

 

 

Siete convinti che la felicità sia nello spendere soldi in cose inutili, e non comprendete che siete sempre più tristi.

 

Felicità e ricchezza non sapete nemmeno da che parte stanno.... proprio non lo sapete.

Ciechi, bendati e col cervello lavato. :asd:

 

Non si tratta di essere felici spendendo soldi in cose inutili, ma c'è anche gente così, non lo discuto, la questione qui, è che per molti la felicità consisterebbe nel riuscire almeno a campare con un piatto a tavola, un tetto sopra la testa e senza dover arrivare a 30 anni, se è fortunato, pieno di malattie di ogni genere. Poi se tu hai una soluzione che permette di campare bene anche senza queste cose ti consiglio di divulgarla il prima possibile. Magari le grandi multinazionali ti faranno secco, ma avrai reso un gran favore all'umanità. :folle:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intorno al 3600 d.c. le cose saranno diverse.

Per allora nessuno lavorerà, tranne tutti i giovani dai 17 ai 19 anni, i quali manderanno avanti le centrali energetiche e tutto il pianeta sarà libero di fare quello che più gli piace senza più il concetto di proprietà privata e soldi.

 

Ma dovrete sopravvivere per altri quasi 2000 anni per vederlo. :E

 

 

Io ci sarò, ma tu non potrai vederlo, devi credermi sulla parola. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E l'energia è gratis per tutti ma i vostri schemi mentali chiusi vi fanno credere che l'energia sia limitata ed insufficiente.

E siete rimasti schiavi del petrolio perchè siete nati schiavi e non comprendete che c'è tutto per tutti ed in abbondanza.

La colpa è solo tua che tieni per te questi segreti...

 

 

Abbiamo il prossimo Rossi su Isle, chi vuole fare Focardi? :folle:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intorno al 3600 d.c. le cose saranno diverse.

Anvedi questo, fallito il discorso "previsioni del lotto del Martedì" si lancia in previsioni un pelo meno verificabili :folle:

 

Ma me lo segno sai? Mi scrivo il post, e verrò a darti del coglione anche se sarai morto

 

 

Ma mica perché ti sarai sbagliato, vorrei vedere che nel 3600 le cose non saranno diverse... verrò a darti del coglione perché tu oggi non ci credi che sta cosa qualcuno l'avrebbe verificata :folle:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poi se tu hai una soluzione che permette di campare bene anche senza queste cose ti consiglio di divulgarla il prima possibile. Magari le grandi multinazionali ti faranno secco, ma avrai reso un gran favore all'umanità. :folle:

La soluzione c'è, è la CREMA!

 

... ma poi sai già come va a finire.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è chi può, dare occhiatine nel futuro, e chi non può. :E

 

Questa è la parte bella del futuro.

Poi ci sono cose che fanno stare malissimo, a cui serve parecchio tempo per metabolizzarle.

 

A me non interessa dover dare una verifica, so che è vera, ed a me basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è chi può, dare occhiatine nel futuro, e chi non può. :E

E tu non puoi, ma sono felice che tu sia diventato transumanista. Io credo solo che quello che tu hai predetto avverrà molto prima del 3600, e che le modalità saranno un po' differenti, perché la tua è una proiezione del 2018 nel 3600, e in genere le proiezioni del 2018 fatte nel 1920 o prima, con i romanzi e i film di fantascienza, peccavano tutte dello stesso difetto, vedi Metropolis di Fritz Lang, che immaginava un futuro automatizzato e mobilità urbana aerea, solo che immaginava tutto a vapore e biplani, perché ovviamente non avrebbe potuto immaginare la micro-elettronica e i droni.

 

In ogni caso i combustibili fossili finiranno tra poco, c'è chi dice 50 anni, chi 70, chi dice il doppio, ma poi fine, end, kaput. Per cui o avremo trovato energia illimitata o saremo tornati al medioevo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 12 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×