Jump to content
mmorselli

Auto Ibride: Opel Ampera e le altre

Recommended Posts

Opel Ampera

 

SVELATA LA VOLT PER L'EUROPA

 

4edbf1fab8de9b17bfcb4adec8dc10dd3ff6bbb1.jpg

 

La chiamano "elettrica ad autonomia estesa". Vale a dire che è un'auto ibrida le cui ruote sono azionate sempre da motori elettrici, alimentati a loro volta da un pacchetto di batterie agli ioni di litio. Queste ultime, se ricaricate alla presa della corrente di casa, permettono di percorrere circa 60 km in modalità puramente elettrica. E se il viaggio è più lungo? Nessun problema: un piccolo motore termico funge da generatore per ricaricare gli accumulatori.

 

Stiamo parlando della Opel Ampera, cugina europea della Chevrolet Volt. Alla vigilia delle giornate stampa del Salone di Ginevra, in cui debutterà, la Casa tedesca del gruppo General Motors ha diffuso le prime foto ufficiali che potete vedere a lato. La Ampera sarà prodotta a partire dalla fine del 2011, anche in versione con guida a destra e con il marchio Vauxhall per il mercato britannico.

 

Source:

www.quattroruote.it (05/05/2009) d6ca76cb92219ff3b423102505f4b0e84d496434.png

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Batterie agli ioni di litio ?

Allora è un' altra sòla.

 

Se è una sola, ma fa quello che promettono, va bene lo stesso :ok:

 

Anche questa è una extended-range, ovvero ha solo il minimo di batterie necessarie per percorrere 60km. La carica completa dalla corrente di casa si fa in 2 ore, per cui non devono essere molto grandi. Il resto si ottiene con un motore a scoppio che ricarica la batteria. L'autonomia totale sarà attorno ai 400Km. Saranno i consumi ad essere molto bassi, soprattutto per quelle persone che non vanno in molti altri posti che il luogo di lavoro, per i quali saranno bassissimi.

 

Non è un concept, ma una macchina che sarà in produzione tra un paio d'anni, e a guardarla (rifiniture interni, ecc... ) si dovrebbe piazzare nel range dei 20.000 euro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se è una sola, ma fa quello che promettono, va bene lo stesso :ok:

 

Anche se quello che promettono te lo fa solamente per due mesi ?

Dovresti un attimino documentarti, in maniera approfondita, sulle batterie al litio.

 

Il resto della tecnologia non lo discuto in quanto trattasi di una tecnologia semplice e subdola e che è comunque di mio gradimento però la cosa delle batterie al litio per spingere un' automobile non si può proprio sentire.

 

Non ci siamo proprio; non si può costruire una casa cominciando dal tetto e farla poggiare poi sulle sabbie mobili.

E' inutile che queste case costruttrici continuino a propinarci dei sepolcri imbiancati.

 

Si potrebbe veramente far sbizzarrire la fantasia sulle tecnologie automobilistiche.

Io non comprendo come mai insistano su due alternative dalle gambe cortissime: la vettura ad idrogeno e quella elettrica.

Dove la prima tecnologia è inattuabile in quanto viene a mancare il canale di approvvigionamento e la seconda tecnologia non si basa su una tecnologia (quella del litio) praticabile.

 

Una tecnologia percorribile e già esistente da secoli, e l'ho ripetuto oramai decine di volte, è quella di accoppiare al normale motore a scoppio (endotermico) un secondo motore esotermico. A parità di peso si avrebbero potenze doppie e consumi dimezzati.

Anche l' idrogeno è percorribile però servirebbero miliardi di euro di investimenti per la rete di rifornimenti

e per creare idrogeno da fonti alternative: impraticabile.

 

Qui non si vuole capire che ancora NON ESISTE (non è stata inventata... non c'è) una batteria che possa andar bene per un uso destinato al settore automobilistico.

Edit: O meglio, esiste; è la cara vecchia batteria al piombo però gelificata.

Però è impensabile che le macchine debbano pesare tonnellate e non quintali.

A queste condizioni la maggior parte del consumo energetico andrebbe solamente per spostare questi pesantissimi autoveicoli. Quindi impraticabile.

Edited by Merdazzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche se quello che promettono te lo fa solamente per due mesi ?

Dovresti un attimino documentarti, in maniera approfondita, sulle batterie al litio.

 

Chiaramente no, ma non ci vuole un genio per capire che un auto non va in produzione se ha batterie che durano solo due mesi. I tuoi dubbi potranno essere fugati già il prossimo anno, perchè questa Opel in realtà è un ricarrozzamento della Chevrolet Volt, sempre General Motor, che sarà venduta sul mercato americano nel 2010, tra pochissimo.

 

Tutte le case hanno abbandonato le NiMH e stanno uscendo con modelli basati su batterie agli Ioni di Litio, per cui è probabile che le tue stime siano in difetto(*), e che i problemi di cui parli abbiano trovato un modo per risolverli.

 

Ricorda che non stiamo parlando di concept, ma di auto in vendita sul mercato effettivo, e se avessero i problemi di cui parli dopo 2 mesi le macchine prodotte rimarrebbero invendute e il marchio sputtanato.

 

 

Una tecnologia percorribile e già esistente da secoli, e l'ho ripetuto oramai decine di volte

 

Formalizza un progetto e spediscilo a quei coglioni della General Motors, i quali ti ringrazieranno e si daranno pesanti martellate sui testicoli per non averci pensato prima loro :ok:

 

 

 

(*) frase non vera nel Tiltiverso, ma probabile in tutti gli altri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche se quello che promettono te lo fa solamente per due mesi ?

Dovresti un attimino documentarti, in maniera approfondita, sulle batterie al litio.

 

Chiaramente no, ma non ci vuole un genio per capire che un auto non va in produzione se ha batterie che durano solo due mesi. I tuoi dubbi potranno essere fugati già il prossimo anno, perchè questa Opel in realtà è un ricarrozzamento della Chevrolet Volt, sempre General Motor, che sarà venduta sul mercato americano nel 2010, tra pochissimo.

 

Tutte le case hanno abbandonato le NiMH e stanno uscendo con modelli basati su batterie agli Ioni di Litio, per cui è probabile che le tue stime siano in difetto(*), e che i problemi di cui parli abbiano trovato un modo per risolverli.

 

Ricorda che non stiamo parlando di concept, ma di auto in vendita sul mercato effettivo, e se avessero i problemi di cui parli dopo 2 mesi le macchine prodotte rimarrebbero invendute e il marchio sputtanato.

Dicevan tutti le stesse cose e poi non ne hanno mai venduta una che funzionasse....

... chiassà come mai. :folle:

 

 

Una tecnologia percorribile e già esistente da secoli, e l'ho ripetuto oramai decine di volte

 

Formalizza un progetto e spediscilo a quei coglioni della General Motors, i quali ti ringrazieranno e si daranno pesanti martellate sui testicoli per non averci pensato prima loro :folle:

 

Un progetto ?

Un progetto per un motore a scoppio?

Un progetto per un motore stirling?

:folle::folle::folle: :baboso: :cheers: :o

Ma ci faccia il piacere, direbbe Totò.

Secondo te serve che gli mando io un progetto per cose che si fabbricano da anni ? :ok:

Ancora non capisci che queste vetture servono solamente per spillare i soldi dei finanziamenti ?

Quanto sei tonto, mmors. :folle:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma ci faccia il piacere, direbbe Totò.

Secondo te serve che gli mando io un progetto per cose che si fabbricano da anni ? <_>

Ancora non capisci che queste vetture servono solamente per spillare i soldi dei finanziamenti ?

Quanto sei tonto, mmors. :ehno:

 

 

Non il progetto di un motore a scoppio, ma il progetto di un auto completa, che sia migliore di quelle attuali da tutti i punti di vista. Non è il componente, l'essenziale, ma il riuscire ad inserire questo componente in qualcosa di assolutamente valido. E' come se progettassi un computer con una CPU a 1000Ghz... che però deve essere raffreddata a elio liquido, è stabile per 5 minuti e costa 20.000 euro. Il trucco non è fare la CPU, ma fare un computer che sia migliore dei precedenti. Questo è quello che stanno facendo con quelle auto, anche il solo consumare un litro di carburante in meno mantenendo inalterati i costi di produzione, è un progresso.

 

 

 

Qual è il tuo parere sulle ibride come la Prius ? :ehno:

 

Vetture per spillare finanziamenti anche quelle, oppure visto che se ne vendono a vagonate quella no, quella invece va bene... ? :ehno:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qual è il tuo parere sulle ibride come la Prius ? <_>

 

Vetture per spillare finanziamenti anche quelle, oppure visto che se ne vendono a vagonate quella no, quella invece va bene... ? :ehno:

 

Non va bene, va male e chi ce l'ha è in cura da uno psichiatra perchè ancora non si spiega come mai l' abbia comprata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non va bene, va male e chi ce l'ha è in cura da uno psichiatra perchè ancora non si spiega come mai l' abbia comprata.

 

Quali sono i problemi della Prius ? Io sento solo gente entusiasta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Verona la Prius ce l'hanno anche i tassisti...

 

Penso che il concetto delle full-range sia ancora meglio per i tassisti, mentre non credo potranno mai usare una vettura completamente elettrica, a meno di non trovare un sistema per sostituire le batterie al volo (o avere due macchine, una che si carica e una in uso, ma mi sa che è antieconomico... )

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Verona la Prius ce l'hanno anche i tassisti...

.. che hanno goduto degli incentivi.

e ci fanno regolarmente carrettate di km tutti i giorni... un tassista deve avere un'auto che funzioni, altrimenti non mangia

Share this post


Link to post
Share on other sites

.. che hanno goduto degli incentivi.

 

Mi pare giusto... ma quindi ? Cosa cambia che i tassisti abbiano goduto degli incentivi ?

 

E' una macchina da 25.000 euro, per cui nella fascia di prezzo della sua categoria. Con i 3.500 euro di incentivo statale diventa più attraente, ma se non ci fossero, per un certo tipo di persone, quelle che fanno molti km in ciclo urbano, lo sarebbe comunque.

 

E' una macchina che non si spacca dopo 2 mesi, ma che probabilmente è molto affidabile, altrimenti non sarebbe scelta da una categoria che a tenere la macchina 1 giorno dal meccanico ci perde una barca di soldi.

 

Non sarà la macchina giusta per tutti, ma se lo è per molti significa che, a differenza di quello che affermi, funziona, ed è tecnologicamente pronta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 4 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×