Jump to content

Recommended Posts

sì, ok... ma a che serve?

 

Bah al giorno d'oggi la gente e' strana, ho letto di persone che si infilano addirittura dei criceti e quindi posso pensare che pur di provare nuove sensazioni, si possano infilare anche una palla telecomandata che rotola da sola. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

e cosa se ne fa il gatto?

Vabbè, ma non hai mai avuto un gatto?

 

Se l'80% dei video su youtube mostra gatti che giocano, tanto che esistono petizioni per evitare ulteriori gatti su youtube, un motivo ci sarà... Far giocare un gatto mette serenità, è antistress.

 

Non lo metto in dubbio;

così come non metto in dubbio che evidentemente tu sei molto stressato.

 

Vista la vita solitaria eremitica che conduci si capisce che il tuo sia un chiaro problema dell'animo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me piacciono i gatti ma, rispetto ad un cane, non sono nemmeno paragonabili.

Un cane diviene un membro aggiunto della famiglia e dà moltissimo in termini di amore ed affettivi.

No, il cane non è un antistress, nè sarebbe bello pensarlo; il cane è realmente il miglior amico dell'uomo.

Io preferisco i cani agli umani.

 

Un gatto non è un animale che naturalmente vive in combinazione con l'essere umano pertanto detenere gatti ha solamente uno scopo ludico o compulsivo.

Compulsivo qualora il gatto divenga appunto un antistress.

Già un acquario soddisfa canoni estetici e di arredamento, un gatto nemmeno quello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il cane ha seguito un naturale percorso evolutivo che l'ha portato a vivere in simbiosi con l'uomo.

Pertanto detenere un cane è una cosa naturale tanto per gli uomini quanto per il cane.

 

Il gatto no.

Detenere gatti è solamente indice di una strana compulsione mentale in quanto il gatto è un animale che naturalmente non vive con l'essere umano.

Avere gatti è altresì una forma di violenza verso il gatto stesso.

E l'habitat domestico che gli viene offerto al gatto stesso non è nemmeno un lontano parente dal suo habitat naturale.

 

Già con i pesci nell'acquario non si produce questa forma di violenza se gli si offre un ambiente gemello a quello loro naturale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non lo metto in dubbio;

così come non metto in dubbio che evidentemente tu sei molto stressato.

Stante che hai accettato la teoria, con 10 gatti, di cui 5 cuccioli, come potrei esserlo? :D

 

 

Se son stressato io che vivo in campagna, gestendomi il mio lavoro in autonomia, senza una sveglia che suona alla mattina, iniziando la giornata all'ora che mi va, fuori dal traffico, dai rompicoglioni, con un paesaggio meraviglioso davanti alla porta, allora mi sa che al resto del mondo non rimane che suicidarsi :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me piacciono i gatti ma, rispetto ad un cane, non sono nemmeno paragonabili.

Un cane diviene un membro aggiunto della famiglia e dà moltissimo in termini di amore ed affettivi.

Non conosci i gatti. Un cane si affeziona al padrone, il gatto è diverso, non si affeziona, si innamora. Non tutti, con il gatto hai tre vie, o ti ignora o quasi, o ti sfugge, oppure si innamora perdutamente. Innamoramento, non amore. Io ho dei gatti che appena mi vedono mi corrono incontro, poi si fermano a mezzo metro e iniziano a guardami timidi, perché vogliono essere accarezzati, coccolati, quando io faccio cenno che sto per farlo sulla loro schiena le contrazioni nervose formano delle onde... hanno i brividi, pregustano il godimento. Quando poi li accarezzi, fanno espressioni che nessun cane farà mai, vanno in estasi, godono, ricambiano leccandoti la mano ma anche dandoti piccoli morsi quando il piacere si fa molto forte.

 

Non sono sentimentali i gatti, sono amanti delle emozioni forti, come me. I simili stanno bene con i simili.

 

 

Io ho sempre avuto cani, fin da bambino, e l'ultimo l'ho avuto per 7-8 anni finché non è morto pochi anni fa. Per alcuni anni ne ho avuti due insieme, di grossa stazza. Sono dei tontoloni felici, un po' meccanici, hanno comportamenti prevedibili e ripetitivi. I gatti invece hanno una personalità imprevedibile, e hanno interazioni sociali molto complesse, inimmaginabili per una colonia di cani dove il massimo che fanno è correre insieme attorno al prato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avere gatti è altresì una forma di violenza verso il gatto stesso.

E l'habitat domestico che gli viene offerto al gatto stesso non è nemmeno un lontano parente dal suo habitat naturale.

W le forzature :D

 

Per quanto non mi piaccia tenere nessun animale chiuso in casa, chiunque abbia avuto sia cani che gatti sa che mentre il cane in casa è in perenne sofferenza, perché si adatta, ma non vede l'ora di uscire, al gatto frega nulla, si sceglie gli angoli della casa che gli piacciono e li fa suoi, un divano, un angolo di muro vicino ai condotti dell'acqua calda, la cima di un armadio... Sono animali tranquilli, in natura passano la maggior parte della giornata dormendo, per cui ovunque sia comodo per dormire a loro va bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

A me piacciono i gatti ma, rispetto ad un cane, non sono nemmeno paragonabili.

Un cane diviene un membro aggiunto della famiglia e dà moltissimo in termini di amore ed affettivi.

hanno i brividi, pregustano il godimento. Quando poi li accarezzi, fanno espressioni che nessun cane farà mai, vanno in estasi, godono, ricambiano leccandoti la mano ma anche dandoti piccoli morsi quando il piacere si fa molto forte.

 

 

 

 

tu sei malato :folle:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho 5 gatti e un cane pincher. Il cane è simpatico. I gatti meravigliosi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Non lo metto in dubbio;

così come non metto in dubbio che evidentemente tu sei molto stressato.

Stante che hai accettato la teoria, con 10 gatti, di cui 5 cuccioli, come potrei esserlo? :D

 

 

Se son stressato io che vivo in campagna, gestendomi il mio lavoro in autonomia, senza una sveglia che suona alla mattina, iniziando la giornata all'ora che mi va, fuori dal traffico, dai rompicoglioni, con un paesaggio meraviglioso davanti alla porta, allora mi sa che al resto del mondo non rimane che suicidarsi :D

 

Non saprei. Nè mi interessa.

Ma sei stato tu a dire che i gatti ti tolgono lo stress, mica altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto ancora aspettando le foto di Loula.

Io quelle dell'autolavaggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Who's Online   0 Members, 0 Anonymous, 13 Guests (See full list)

    There are no registered users currently online

×